Argomenti per categorie

Upcycle Ancona: riabitare creativamente la prima periferia storica

Inaugurazione con conferenza dal titolo "Ritorno al futuro", venerdì 5 luglio 2024 presso la Chiesa del Gesù, ad Ancona

Ancona, 2 luglio 2024 – Il Corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura dell’UnivPM, in collaborazione con il gruppo di ricerca Hub for heritage and habitat e l’associazione culturale cento55, è lieto di annunciare il prossimo evento di presentazione finale dei corsi laboratoriali Cityscape.

Quest’anno l’evento si concentrerà sul tema Upcycle Ancona – riabitare creativamente la prima periferia storica. L’inaugurazione avrà luogo il 5 luglio 2024 presso la Chiesa del Gesù, ad Ancona, a partire dalle ore 16.00 con una conferenza del prestigioso ufficio internazionale di progettazione MVRDV, tenuta dal project leader manager Cosimo Scotucci, dal titolo Ritorno al Futuro. Lo studio è rinomato per i suoi progetti innovativi che combinano soluzioni sostenibili e che sfidano le convenzioni architettoniche, promuovendo l’interazione sociale e la vivibilità urbana. MVRDV continua a ridefinire il futuro dell’architettura urbana con creatività e sostenibilità.

Una studentessa con il suo progetto durante Cityscape 2023

L’undicesima edizione dell’evento Cityscape non solo rappresenta un’opportunità di presentare i risultati dei corsi laboratoriali alla componente studentesca, a professionisti e professioniste dell’ingegneria e dell’architettura e alla cittadinanza tutta, ma anticipa anche i festeggiamenti dei primi 25 anni di attività del Corso di Laurea in Ingegneria Edile-Architettura, che avverrà nel 2025.

L’evento è anche il risultato di una ricerca congiunta tra il Dipartimento DICEA – Dipartimento di Eccellenza, il Comune di Ancona ed ERAP, focalizzata sulla rigenerazione della prima periferia storica della città. Questa iniziativa pone al centro il tema dell’abitare pubblico come opportunità per riattivare parti della città che sono apparentemente marginali. Upcycle Ancona invita a riconsiderare questi spazi periferici da una nuova prospettiva, immaginandoli come potenziali per una nuova visione urbana.

Un sentito ringraziamento va alle studentesse e agli studenti del Corso di Studi per il loro entusiasmo e il prezioso contributo alle idee per il futuro di Ancona, e alla delegazione FAI di Ancona per averci ospitato nella Chiesa del Gesù.

La conferenza è organizzata in collaborazione con l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri di Ancona, che riconosceranno crediti formativi per l’aggiornamento professionale continuo. La componente studentesca UNIVPM potrà ottenere CFU per l’attività seminariale e alle studentesse e agli studenti delle scuole superiori sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

La mostra dei progetti dei laboratori d’anno del Corso di Studi in Ingegneria Edile-Architettura, incentrati sulla rigenerazione della prima periferia storica di Ancona, sarà aperta al pubblico fino al 25 luglio 2024. 

CHI È MVRDV

Fondata nel 1993 da Winy Maas, Jacob van Rijs e Nathalie de Vries, MVRDV è un’innovativa firma di architettura con sede a Rotterdam e uffici a Shanghai, Parigi, Berlino e New York. Guidata da un team dinamico di oltre 300 professionisti, MVRDV affronta le sfide architettoniche globali con soluzioni audaci e sostenibili. Con un metodo di progettazione collaborativo e basato sulla ricerca, l’azienda crea progetti iconici come il Markthal di Rotterdam e la Biblioteca Binhai di Tianjin. Specializzata in trasformazioni urbane e edifici misti, MVRDV è rinomata per la sua capacità di rigenerare spazi obsoleti in hub culturali vivaci e funzionali. Attraverso The Why Factory e pubblicazioni d’avanguardia, MVRDV continua a ridefinire il futuro dell’architettura urbana con creatività e sostenibilità. Sono inoltre moltissime le sperimentazioni sul tema dell’abitare collettivo con realizzazioni innovative in molte parti del mondo.

Tags: