Argomenti per categorie

Bando da 250mila euro a sostegno degli uffici di informazione e accoglienza turistica

L'Assessorato al Turismo della Regione Marche lancia un bando per migliorare la qualità dei Centri/Punti IAT, promuovendo un'operatività efficiente e una connessione diretta con le politiche di accoglienza turistica locali

Ancona, 3 giugno 2024 – Sarà pubblicato domani 4 giugno il bando dal valore di 250mila euro a sostegno degli Iat (Uffici informazione e accoglienza turistica). L’obiettivo è di assicurare la piena operatività dei Centri/Punti IAT a valenza sovracomunale attraverso l’utilizzo di personale professionalmente qualificato che garantisca adeguati periodi e orari di apertura degli stessi.

L’Assessorato al Turismo, delega del Presidente della Regione, ritiene importante che gli uffici IAT si caratterizzino sempre più come porte di accesso alle destinazioni, facendo da front office informativo per il turista ma anche da punto di raccordo tra l’azione regionale, le politiche di accoglienza turistica dei Comuni di comprensorio e l’azione dei sistemi locali per il turismo.

Oltre alla funzione diretta di informazione, tali uffici possono diventare dei veri e propri strumenti di marketing territoriale, luoghi ideali per mettere in connessione il turista con il prodotto turistico e con le peculiarità enogastronomiche ed artigianali.

Il bando si rivolge:

  1. ai Comuni nei quali è presente un Centro/Sportello IAT Regionale, ai sensi degli atti di programmazione di settore vigenti, cui tuttavia ad oggi, non è più assegnato personale regionale per la gestione del Centro.
  2. altri Comuni per progetti di gestione di Punti IAT a valenza sovracomunale, già autorizzati o richiedenti una nuova autorizzazione, coprogettati con un numero di Comuni aggregati non inferiore a 5.

La chiusura del bando è prevista a 30 giorni dalla pubblicazione.

Tags: