Argomenti per categorie

Ad Osimo imposte, oneri e sanzioni si pagano online

Ventiquattrore su ventiquattro, comodamente da casa con la carta di credito

Osimo, 18 novembre 2020 – Da oggi niente più code in Comune e poi in banca presso la tesoreria comunale per pagare il bollettino tributi riguardante: diritti di segreteria, diritti pubbliche affissioni, imposta di pubblicità, luci votive, oneri per pratiche edilizie, sanzioni del codice della strada (multe), tessera trasporto agevolato, tosap.

L’Amministrazione comunale ha attivato il pagamento online attraverso le piattaforme MPay e PagoPA. Per gli osimani da oggi sarà sufficiente collegarsi al link: http://www.comune.osimo.an.it/pagoPA/ e, dopo essersi registrati e aver inserito i dati richiesti riguardanti il pagamento, regolare lo stesso mediante carta di credito. Comodamente da casa e 24 ore su 24.

Semplice come bere un bicchiere d’acqua

MPay è la piattaforma dei pagamenti della regione Marche che permette di effettuare transazioni online. Un vero e proprio Sportello Unico dei Pagamenti, attraverso il quale è possibile pagare imposte, oneri o sanzioni. Dai servizi scolastici ai tributi comunali, dalle contravvenzioni agli oneri amministrativi, da oggi i pagamenti corrono online.

Uno strumento di gestione semplice e sicuro

Con pochi semplici click, cittadini, imprese e tutti gli utenti che si collegano al portale MPay possono effettuare pagamenti in favore di Comuni e Enti del territorio marchigiano. Registrandosi al servizio, l’utente accede alla propria “Posizione debitoria” da dove può verificare tutte le sue pendenze nei confronti degli Enti che utilizzano la piattaforma MPay.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: