Argomenti per categorie

Volley, Alessandro Beltrami è il nuovo allenatore della Lardini

Il piemontese di Omegna prenderà il posto di Bellano. Venerdì festa promozione in Piazza Garibaldi

Filottrano. Giorni importanti per la Lardini Filottrano. Dopo aver salutato coach Massimo Bellano, l’artefice della promozione in A1 e che la prossima stagione dovrebbe allenare il Club Italia oltre a entrare a far parte dello staff della Nazionale, ci ha messo quasi una settimana per scegliere il nuovo allenatore. Sarà Alessandro Beltrami a guidare la Lardini nel prossimo campionato, una stagione storica, visto che sarà la prima nella massima serie per la Pallavolo Filottrano.

da sinistra: il ds Mauro Carloni, Alessandro Beltrami e il presidente onorario Giovanni Morresi

Beltrami, piemontese di Omegna, ha allenato nella recente stagione Scandicci, società da dove arrivava anche Massimo Bellano. Dovrà ancora compiere 36 anni, lo farà il 21  agosto, ma ha già oltre un centinaio di presenze in A1 e nel curriculum una Coppa Cev e una Coppa Italia oltre che esperienze internazionali. «Il suo importante bagaglio tecnico e le forti motivazioni che porta con sé a Filottrano rappresentano perfettamente le caratteristiche che cercavamo per affrontare il campionato di serie A1» ha spiegato il presidente onorario Giovanni Morresi.

«Sono un allenatore esigente, a cui piace lavorare con intensità, ma soprattutto sono entusiasta di quello che faccio perché la mia passione è anche il mio lavoro» le prime parole di Beltrami.  «È un’esperienza difficile e stimolante – continua il tecnico piemontese – ma sento che c’è grande partecipazione e per me è una bella opportunità provare a portare qualcosa di costruttivo. Ho ritrovato valori che nello sport professionistico in parte si stanno perdendo e la possibilità di poter condividere il progetto e le idee che mi mancavano molto».

Il tripudio Lardini per il recente trionfo in Coppa Italia A2, seguito dalla vittoria del campionato e la promozione storica in A1

In casa Lardini si sta giustamente pensando al futuro perché quella dell’A1 sarà un’esperienza impegnativa sia in campo che fuori, ma c’è da festeggiare il recente passato e la magnifica stagione che ha portato oltre alla vittoria del campionato e la promozione nel gotha nazionale del volley, anche il trionfo nella Coppa Italia di A2 femminile.

Per applaudire le protagoniste e i protagonisti di questa magnifica annata i dirigenti filottranesi danno appuntamento ai tifosi e non solo per venerdì 12 maggio, alle ore 21.

Una festa – seppur in tono minore per la tragedia che ha colpito l’intera comunità filottranese con la morte del campione di ciclismo Michele Scarponi – che si terrà in piazza Garibaldi, già teatro tre anni fa delle celebrazioni per la conquista dell’A2.

In caso di maltempo, la manifestazione si terrà al PalaGalizia. Sarà l’occasione per ripercorrere la straordinaria stagione della Lardini e per tributare il doveroso applauso alle protagoniste e ai protagonisti di un’annata da record che nella circostanza riceveranno il premio per la vittoria del campionato dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile.

 

Tags: