Argomenti per categorie

San Biagio pronto per la prima categoria: conferme e rinforzi per la nuova stagione

Nicola Cecati direttore sportivo «il progetto va avanti con entusiasmo e ambizione»

Osimo, 13 giugno 2024 –  Il San Biagio riparte dallo straordinario gruppo che ha vinto la stagione scorsa prima la Coppa Marche e poi il campionato di Seconda categoria.

Per affrontare al meglio il ritorno in prima, dove il Galletto ha militando per 15 anni negli ultimi 18 la società ha voluto prima di tutto rinnovare l’accordo con quasi tutti i protagonisti dell’attuale rosa ma ha poi iniziato la ricerca di qualche rinforzo in ognuno dei reparti.

Anche perché, come fisiologico che sia, qualcuno ha salutato il biancorosso prendendo altre strade. È l’esempio di Marco Antinori, mediano fondamentale nella cavalcata della stagione che scorsa, che per motivi di lavoro si è trasferito in altra provincia. Intraprenderanno altri percorsi anche Islem Chouine e Rayen Abdallah, ragazzi giovani, diligenti e dalla grande disponibilità che meritavano più minutaggio di quanto potesse garantire loro il San Biagio la prossima stagione.

Altro giocatore che lascerà il gruppo è l’attaccante Manuel Bellucci, anche lui meritevole di una società che potrà garantirgli maggior presenza in campo.

Ora passiamo alle conferme con il lungo elenco di chi resterà galletto: i portieri Riccardo Buontempi e Luca Giacchetta, i difensori Andrea Brasili, Alessandro Baldoni, Simone Quercetti, Francesco Bottegoni, Giacomo Pagliarecci, Jacopo Venturini e Stefano Camilletti; i centrocampisti Lorenzo Marchetti, Tommaso Marinelli, Andrea Rosini, Tommaso Carotti, Jacopo De Luca e gli attaccanti Diego Malatesta, Gianmarco Binci, Mattia Giacchetta, Davide Mariotti e Michele Pasqualini.

Nicola Cecati (nella foto sopra, a destra), che da quest’anno come direttore sportivo affianca il direttore generale Sandro Veroli, commenta:

«Ringraziamo tutti coloro che hanno scelto di rimanere con noi, è stata una annata straordinaria, vogliamo proseguire per il meglio, il progetto va avanti con entusiasmo e ambizione. Auguriamo il meglio ai ragazzi che ci salutano e che ringraziamo per il loro contributo.

Ora stiamo cercando di trovare dei degni sostituti per rinforzare la rosa e fare un bel campionato di prima categoria. Alcuni obiettivi sono stati già raggiunti e li annunceremo a breve. Per completare la rosa ci manca a questo punto solo un arrivo in attacco e uno sulla mediana».

Tags: