Argomenti per categorie

La Nova Volley Loreto ha ripreso la marcia

Francesco Campana «Non dobbiamo smettere di crederci». Coach Iurisci «Ambiente compatto nel momento critico»

Loreto, 13 marzo 2024 – La prima vittoria del 2024 per la Nova Volley coincide con il primo tiebreak vinto al Palaserenelli dopo i due giocati in trasferta. Per la squadra di Iurisci i due punti aggiunti alla propria classifica sono preziosi per mantenere le distanze dalla zona rossa e ritrovare l’entusiasmo necessario per proseguire la corsa verso l’obiettivo salvezza.

La convinzione era ciò che aveva fatto difetto ai giovani neroverdi in questo avvio d’anno e, spalle al muro, contro un avversario come la Paoloni arrivato a Loreto col vento in poppa, serviva una prestazione di qualità oltre che di carattere. Nella buona prova complessiva di tutti i neroverdi, spiccano i 38 punti di capitan Torregiani che si è caricato sulla schiena dolorante per tutta la settimana il peso dell’attacco guidando i suoi compagni ad un successo meritato.

A parlare per la squadra nel dopogara è il palleggiatore Francesco Campana: «è stata una vittoria che ci voleva e che ci siamo meritati. Abbiamo dimostrato che quando ci crediamo possiamo giocare una bella pallavolo e stare in partita con tutti, quindi, dipende moltissimo da noi».

Concorde nell’analisi anche coach Iurisci che ha sempre creduto nelle qualità di questo gruppo ma che ha bisogno di alimentare continuamente la propria autostima per essere vincente.

«Sotto 1-2 siamo stati bravi a reagire e a soffrire nel momento migliore della Paoloni. Sono felice per i ragazzi che meritavano questa soddisfazione e sono contento per la società e per il Presidente che ci sono stati vicini in queste settimane difficili. Sabato trasferta sul campo della Sab Rubicone a San Mauro Pascoli con inizio alle 17.30. I romagnoli sono sesti con un punto in più della Nova Volley. All’andata al Palaserenelli vinse Loreto 3-1 con 26 punti di capitan Torregiani. “Per noi le prossime quattro partite sono fondamentali per chiudere il discorso salvezza – insiste il coach abruzzese di Loreto – con Rubicone e San Marino da affrontare prima di Pasqua, Ravenna e San Severino dopo la sosta».

Per quanto riguarda il settore giovanile comincia le serie di finale per ottenere la promozione della squadra di 1′ Divisione Maschile di coach Calamante che affronta Senigallia. Si comincia sabato in trasferta con i padroni di casa che hanno il fattore campo a favore. Si gioca con andata e ritorno ed eventuale “bella”. La serie D di coach Martinelli ospita sabato Valvolley dopo aver battuto Boss Volley Gabicce.

Doppio impegno per la Rainbow 1′ Divisione Femminile che martedì in casa ha vinto lo scontro tra le prime contro la Incom Belvedere Ostrense restando in vetta da sola e venerdì ha un altro match importante di alta classifica in trasferta ad Ostra Vetere.

Venerdì in campo anche la 2′ Divisione di coach Rapari in casa contro la Clementina. La under 19 maschile di coach Martinelli ha vinto l’andata della finale territoriale di categoria contro Volley Game e mercoledì a Falconara basterà vincere due set per fare doppietta col titolo under17.

Tags: