Argomenti per categorie

La Canestra d’Oro a Giacomo David e Giacomo Cardellini

A consegnarla il G.S. Robur Basket Osimo, premio alla carriera e alla fedeltà

Osimo, 10 febbraio 2023 – G.S. Robur Basket Osimo comunica che nel corso dell’intervallo della partita tra Robur Basket Osimo e Porto Sant’Elpidio Basket di domenica 12 febbraio ore 18 al PalaBellini, verrà consegnato ex-aequo il premio “La Canestra d’Oro” – la più alta onorificenza del basket cittadino – a Giacomo David e Giacomo Cardellini.

da sx, Giacomo David e Giacomo Cardellini

Premio alla carriera, alla fedeltà e all’attaccamento alla maglia per Cardellini e David, osimanissimi di nascita e con lo stemma della Robur cucito nel cuore. I due, infatti, crescono praticamente assieme nel minibasket e settore giovanile della Robur, prima di poter compiere il grande passo ed esordire con la prima squadra della Robur. Arriva precocemente questa possibilità: a soli 15 anni, stagione sportiva 2005/2006, Campionato Nazionale di Serie B d’Eccellenza con Stefano Cioppi in panchina, i due vengono aggregati al roster della prima squadra composto, solo per fare qualche esempio, dai grandi Ryan Bucci, Paolo Calbini e Claudio PolBodetto.

Gli anni sotto i dettami di coach Cioppi prima, Ciani ed Ercolessi poi, fanno maturare dei ragazzi che diventano uomini accompagnati e valorizzati dalla palla a spicchi e dalla Robur.

La ripartenza dalla Serie C nel 2012 con i gradi di Capitano e Vice Capitano che tutt’ora mantengono, impegno che onorano con dedizione quotidiana.

La Canestra d’Oro per la prima volta viene assegnata a giocatori ancora in attività, con la volontà di rendete un giusto riconoscimento a chi da oltre 20 anni difende i colori della Città di Osimo, con questa motivazione:

A Giacomo David e Giacomo Cardellini per l’esuberanza nell’ esordire in Serie B D’Eccellenza a soli 15 anni, nel giocare la Serie A Dilettanti e fare sacrifici non comuni a molti neo-diciottenni e per la maturità con cui da 10 anni difendete i colori della Robur in Serie C. Questa è una riconoscenza giusta per voi , da parte di Osimo e della Robur Basket“.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: