Argomenti per categorie

Handball – Settima vittoria consecutiva per i gialloblu al PalaPrincipi

Un modesto Bologna United nulla può contro la convinzione dei ragazzi di coach Campana

PALLAMANO CAMERANO – BOLOGNA UNITED 31-16 (16-10 pt)

Handball – A2 maschile girone B. Prima giornata ritorno 

Camerano, 1 febbraio 2021 – La Pallamano Camerano non si ferma più. I gialloblu mettono al tappeto anche il Bologna United per 31-16 ed aprono nel migliore dei modi il girone di ritorno, inanellando la settima vittoria consecutiva che li mantiene in vetta alla classifica. Un cammino superlativo quello dei ragazzi di coach Davide Campana che non hanno intenzione di fermarsi.

Pallamano Camerano – Bologna United: Boccolini in piena azione

Avvio equilibrato tra le due compagini quello di ieri al PalaPrincipi, con il Bologna United che parte in maniera intraprendente, 2-2, anche se le difese prevalgono sugli attacchi. Primo strappo dei gialloblu in contropiede, 4-2 al 10°, ma gli ospiti rimangono in scia con dei buoni attacchi portati da Sidibe, 6-6 a metà frazione. I gialloblu passano in vantaggio con un ispirato Grilli, 9-6, ed iniziano a chiudere le maglie in difesa. Un po’ di frenesia in attacco non frena comunque la Pallamano Camerano che, con Manfredi, tocca il 13-9 al 17°. Finale con due contropiedi concretizzati da Bilò e Grilli, così si va al riposo lungo sul 16-10.

Alla ripresa delle ostilità gli emiliani partono meglio ed in ripartenza accorciano, 17-13, ma i gialloblu si riorganizzano e tornano avanti con Grilli e Badialetti, 20-13 al 10°. Dopo una fase di stallo, Bilò insacca il 22-13 a metà frazione. La Pallamano Camerano arriva al +11, 25-14 al 22°, con la rete di Manfredi e serrano i ranghi in difesa. Ancora Manfredi protagonista, che da fuori insacca il 27-15. Negli ultimi minuti i gialloblu vanno a segno con continuità e c’è il tempo per il giovane portiere Marotta per mettersi in mostra. Finisce 31-16 per i padroni di casa.

«Vedendo il risultato potrebbe sembrare una partita che abbiamo vinto agevolmente mentre in realtà non è così – commenta il vice allenatore gialloblu Matteo BellottiNei primi 20 minuti non abbiamo giocato al meglio, merito anche del Bologna United, e non abbiamo trovato la quadra in seconda e prima fase, forzando qualche giocata. Poi, negli ultimi 10 minuti del primo tempo ci siamo distanziati di 3-4 gol che ci hanno dato fiducia e, nella ripresa, siamo riusciti a giocare meglio. Come sempre buono anche l’apporto dei nostri giovani: Marotta è entrato negli ultimi 10 minuti facendo delle belle parate, mentre Bilò ha fatto un’ottima partita, con molto ordine in campo. Abbiamo dato spazio a tutti e sono andati a rete quasi tutti, e questo è un dato importante perché significa che la squadra c’è e che può contare su 14 ragazzi che possono giocare queste partite».

Il Tabellino 

PALLAMANO CAMERANO: Antonelli, Badialetti 4, Baldoni 2, Bilò 3, Boccolini, Covali 1, D’Agostino 7, Gardi, Grilli 5, Manfredi 6, Marinelli, Marotta, Sanchez, Scandali 3, Selmani- All. Bellotti

BOLOGNA UNITED: Abbassi, Bogdan 1, Cattabriga, Ciacco 1, Cumbo 2, De Giuseppe, Fioretti, Marabini 3, Minelli, Panetti, Quattromini, Severino, Sgarella 4, Sidibe E., Sidibe I. 4, Simiani 1 – All. Melis

Arbitri: Doronzo Marco – Ciapetti Davide

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: