Argomenti per categorie

Handball – Per Camerano la marcia trionfale s’interrompe a Follonica

Matteo Bellotti: “Ci siamo fatti prendere dal nervosismo in certe situazioni e la partita ci è scivolata dalle mani”

Handball serie A2 maschile girone B

PALLAMANO FOLLONICA – PALLAMANO CAMERANO 25-18 (11-9 pt)

Camerano, 7 febbraio 2021 – La Pallamano Camerano interrompe la sua striscia positiva di risultati ed incappa nella sua seconda sconfitta in campionato in casa del Follonica per 25-18. L’ultima risale al 3 ottobre scorso.

Prima o dopo doveva succedere, perché i sogni non possono durare troppo a lungo. All’alba bisogna svegliarsi e per Camerano la sveglia è arrivata ieri sera in quel di Follonica. Poco male, spesso una sconfitta dopo una lunga striscia positiva serve a ricordarti che non sei invincibile. Brucia, certo, ma ti rimette la testa a posto e se fai tesoro di certe consapevolezze sei in grado di ripartire più forte di prima.

Follonica – L’ingresso in campo del Camerano

Una sconfitta, quella di ieri sera per i gialloblu, arrivata sostanzialmente nella seconda parte della ripresa, con i cameranesi che non sono riusciti a rispondere agli avversari, dopo che la gara si era mantenuta sui binari dell’equilibrio.

Nel primo tempo i ragazzi di coach Davide Campana sono stati costretti a rincorrere, con i locali incapaci di trovare lo strappo decisivo. Proprio nel finale Manfredi, con un delizioso gol, fissava il punteggio sull’11-9 con cui si è andati al riposo lungo.

Nella ripresa, dopo un avvio in equilibrio, i gialloblu impattavano sul 14-14 con Grilli. La Pallamano Camerano rimaneva in scia fino al 16-15 di metà frazione, poi i locali trovavano l’accelerata giusta e prima allungavano sul 22-17, poi chiudevano la pratica sul 25-18 finale.

«Partita approcciata con la testa sbagliata – il commento del vice allenatore gialloblu Matteo BellottiAbbiamo forzato tante giocate in attacco e non siamo riusciti a spingere il gioco veloce come avremmo voluto. Siamo riusciti nel secondo tempo a riprendere la partita e rimetterla in parità, ma poi non abbiamo retto a livello di testa, troppe esclusioni e troppe palle perse. Ci siamo fatti prendere dal nervosismo in certe situazioni e la partita ci è scivolata dalle mani».

Il Tabellino

PALLAMANO FOLLONICA: Bianconcini 2, Bralia, Caruso 1, Didone, Garcia 1, Giannoni, Gruosso, Maiella 1, Pesci 14, Ricci, Sanetti, Toninelli, Veliu V. Veliu B. 2, Zucca 4 All. Pesci

PALLAMANO CAMERANO: Antonelli, Badialetti 3, Baldoni 1, Bilò, Boccolini, Covali 2, D’Agostino 5, Giambartolomei, Grilli 4, Manfredi 1, Marotta, Sanchez, Scandali, Selmani 2 All. Bellotti

Arbitri: Borgi – Paccosi

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: