Argomenti per categorie

Handball – Camerano cede di misura contro il Secchia Rubiera

Al di là del risultato finale grande prestazione dei gialloblu

Handball Serie A2 girone B

PALLAMANO CAMERANO – SECCHIA RUBIERA 19-21 (10-12 pt)

Camerano, 22 marzo 2021 – Alla Pallamano Camerano non riesce il primo sgambetto stagionale alla capolista, imbattuta, Secchia Rubiera. Dopo un match avvincente e tirato, i gialloblu devono arrendersi nel finale per 19-21 alla compagine di coach Luca Galluccio. Una prestazione comunque di qualità per gli uomini di coach Davide Campana, che hanno confermato ancora una volta di tenere testa alle formazioni di spessore di questo girone.

Primo tempo

Inizio subito ad altissimo ritmo come da pronostico, con gli ospiti che fanno subito valere le loro doti offensive ma Camerano con due belle azioni di Covali rimane in scia, 3-4 dopo appena 3 minuti di gioco. La partita non delude con i primi dieci minuti che confermano le qualità delle due compagini, con il Secchia Rubiera avanti 5-7 grazie alle prodezze dell’estremo difensore ospite. Covali e Sanchez si mettono in mostra con giocate di livello e gli uomini di coach Campana tengono botta alla corazzata emiliana, in una partita dai ritmi altissimi. La prima frazione di gara si conclude con gli ospiti in vantaggio 10-12.

Secondo tempo

L’inizio è più bloccato con diversi falli da ambo le parti ed i portieri che si mettono il luce, soprattutto Salati del Secchia, con gli avversari che mantengono sempre il margine minimo di vantaggio, 11-14. Selmani e Bilò per i padroni di casa suonano la carica e rimontano al 16° ad una sola lunghezza dal Secchia Rubiera, 15-16. Bilò sembra scatenato e per la prima volta la Pallamano Camerano raggiunge il pari sul 17-17 al 20°. Quando mancano tre minuti alla fine del match la partita rimane in bilico con gli ospiti avanti 17-19, ma Badialetti con un uno-due micidiale pareggia i conti ad un minuto dalla fine. A pochi istanti dal termine gli ospiti ritrovano un nuovo vantaggio che li porta a vincere una partita spettacolare dall’inizio alla fine.

Non è bastata l’ottima partita della Pallamano Camerano, che comunque deve restare ottimista per il gioco espresso contro il Secchia Rubiera. Il finale di gara recita 19-21.

«C’è molto rammarico per il risultato finale – commenta coach Campana – Diciamo che questa partita si è decisa sì nei 60 minuti ma specialmente nell’ultimo minuto del primo tempo e del secondo tempo: nel primo tempo abbiamo preso un tiro facile dopo un time-out e, sbagliandolo, abbiamo subito gol su una loro tendenza che avevamo preparato in settimana, ed ha dato un passivo di due gol per loro. Stessa cosa nel secondo tempo, dove abbiamo preso un gol evitabile e non siamo riusciti ad andare a rete. Sono comunque soddisfatto della partita perchè il Secchia Rubiera è una squadra importante e noi abbiamo tenuto botta in tutto il match, anche se abbiamo dovuto rincorrere. Quando li abbiamo agganciati ci è mancato quel qualcosina per vincere la partita. Usciamo con una sconfitta ma con il rispetto da parte di tutti ed i ragazzi devono essere orgogliosi di quanto fatto oggi (ieri, ndr).

Il Tabellino

PALLAMANO CAMERANO: Antonelli, Badialetti 5, Baldoni, Bilò 3, Boccolini, Covali 4, D’Agostino 2, Gardi, Giambartolomei, Grilli 1, Manfredi, Marinelli 2, Osimani, Sanchez, Scandali, Selmani – All. Campana

SECCHIA RUBIERA: Barbieri, Bartoli R. e D., Benci 2, Bonassi 6, Bortolotti, Garau 4, Giovanardi, Giubbini, Oleari, Patrocini, Pedretti 1, Rivi, Salati, Santilli 5, Strada 3 – All. Galluccio

Arbitri: Alborino – Farinaceo  

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: