Argomenti per categorie

Handball A2: Maschile domenica 23 a Chiaravalle, Femminile a Ferrara

Per i ragazzi della Pallamano Camerano è l’esordio in questo 2022. Le ragazze vanno in trasferta in terra emiliana in cerca di conferme

Camerano, 21 gennaio 2022 – Prima gara del 2022 per la Pallamano Camerano che giocherà la prima giornata del girone di ritorno domenica in casa della Pallamano Chiaravalle. Un derby importante per i gialloblù alla ricerca di punti preziosi ai fini della classifica.

Filiberto Kokuca, nuovo coach della Pallamano Camerano Maschile

Un esordio anche per il nuovo tecnico Filiberto Kokuca al suo primo importante impegno stagionale. Un grande lavoro, anche dal punto di vista mentale, ha contraddistinto queste intense settimane per i giocatori cameranesi. Fondamentali le parole del capitano Roberto Scandali in vista di questa gara.

«Iniziamo subito con il botto – afferma Roberto – Giocare un derby è sempre molto importante. Nell’ultima partita del 2021 abbiamo dimostrato che, anche a ranghi ridotti, riusciamo a dimostrare un buon gioco. Con il nuovo coach abbiamo subito trovato un’intesa e ci stiamo preparando al meglio sia dal punto di vista fisico che mentale».

Roberto Scandali

Un derby che ha regalato nella prima giornata di andata un grande spettacolo, in un match dove i ragazzi della pallamano Camerano hanno lottato fino all’ultimo minuto: c’è grande voglia di ripetere quella prestazione, come sottolinea Scandali.

«Siamo a metà della stagione – prosegue il capitano gialloblù – Molti fattori hanno condizionato questo campionato, principalmente quello del Covid-19 che mette sempre in dubbio la disponibilità dei vari giocatori. Questo però non ferma la nostra determinazione e sarà sicuramente una bella partita dove cercheremo di dare un grande spettacolo».

Fischio d’inizio domenica 23 gennaio alle ore 18.00 al Palasport di Chiaravalle. Dirigono l’incontro Stefano Rinaldi e Carlo Dionisi.

Pallamano Camerano Femminile in cerca di conferme

C’è entusiasmo fra le ragazze della Pallamano Camerano Femminile dopo il successo casalingo contro l’Alì Mestrino che le ha viste primeggiare con grande merito con il punteggio di 33-32. Un’ulteriore prova di maturità per le giovanissime cameranesi impegnate per la prima volta in A2. La testa però è già a domenica prossima, 23 gennaio, in vista della trasferta contro l’ostico Ariosto Ferrara, alle ore 16.00.

Un match che si prospetta impegnativo come sottolinea Roberta Velieri, una delle giocatrici con più esperienza nel gruppo.

Roberta Velieri

«La vittoria di domenica scorsa è stata davvero emozionante – commenta Roberta – Per tutto il match siamo state sempre in svantaggio ma ci abbiamo creduto e abbiamo ottenuto una meritata vittoria. Siamo consapevoli di essere una squadra giovane e questa vittoria ci regala ancora più entusiasmo per proseguire la nostra crescita».

Una partita importante quella che attende le gialloblù, che andranno a cercare conferme in terra emiliana. «Affronteremo il prossimo match con una grande voglia di far bene – continua Roberta – Mi aspetto una gara difficile: siamo consapevoli della loro forza ma cercheremo di giocarcela ad armi pari. Le nostre avversarie sono a metà classifica e stanno facendo molto bene ma noi siamo determinate nell’affrontarle. Ogni partita è a sé e noi ce la giocheremo fino alla fine».

Fischio d’inizio domenica 23 gennaio alle ore 16.00 al Palaboschetto di Ferrara. Dirigono l’incontro Adrian Dana e Marco Coppi.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: