Argomenti per categorie

Handball A Silver, Camerano chiude il girone d’andata in vetta

In A2 le ragazze del Camerano pareggiano nel derby con Chiaravalle

PALLAMANO CAMERANO – BOLOGNA SAN LAZZARO 28-23

Primo tempo: 18-17

Camerano, 17 dicembre 2023 – Un bel regalo sotto l’albero della Pallamano Camerano. I gialloblù chiudono infatti al primo posto della classifica il girone di andata della loro prima Serie A Silver, staccando il gruppo degli inseguitori di tre punti grazie alla vittoria casalinga contro il Bologna San Lazzaro.

È di 28 a 23 il bilancio del match disputato sul parquet del PalaPrincipi. Una partita molto dinamica, giocata ad alti ritmi da ambo le parti, con tanto agonismo gestito da un arbitraggio severo ma giusto.

Fuochi d’artificio fin dai primi minuti, quando il tabellone già segnava un 3-3. Poi il valzer delle esclusioni che ha favorito i gialloblù, permettendo loro di staccare i rivali a metà frazione, salvo poi venire nuovamente raggiunti nel finale di tempo dagli ospiti che hanno trovato in Matha’ il loro principale terminale offensivo, 18-17.

Nella ripresa i ragazzi di coach Davide Campana hanno saputo creare un nuovo break, 23-20, riuscendo a trovare delle belle giocate in velocità. Entrambe le squadre hanno fallito alcuni contropiedi invitanti negli ultimi minuti, con i gialloblù che hanno fatto scendere il sipario con la rete di Cirilli quasi allo scadere.

Buona la prestazione dei portieri di entrambe le compagini, Rossi e Anzaldo da una parte e Magri e Rossi dall’altra, impegnati a difendere strenuamente lo specchio con parate tecnicamente spettacolari. Una bella prova collettiva per i gialloblù con ancora una volta Laera sugli scudi insieme ad Adamo.

Dalla sala stampa

«Una partita dalle mille storie – commenta coach Davide Campana – Abbiamo gestito meglio le varie situazioni, giocandoci meglio l’extra player. Difensivamente siamo stati molto bravi, abbiamo buttato dentro la palla quando dovevamo».

Il Tabellino

CAMERANO: Guerrero 1, De Grandis, Bilò 2, Laera 10, Marchesino 2, Marinelli 1, Anzaldo, Antonelli, Ballerini 1, Casavecchia, Boschetto 1, Cirilli 3, Adamo 6, Vagnoni, Chirivì, Rossi. Allenatore, Campana

BOLOGNA SAN LAZZARO: Stabellini 4, Rossini, Bozzoli, Simiani, Zaltron 2, March 3, Cimatti 2, Barattini 2, Santolero 1, Cremonini, Matha’ 5, Rossi 1, Paravidino, Magri, Garau 3, Mula. Allenatore, Fabbri

Arbitri: Riello – Panetta

La Pallamano Camerano femminile sfiora in A2 il successo nel derby

CAMERANO – CHIARAVALLE 30-30

Primo tempo: 17-13

Grande prestazione per la Pallamano Camerano Femminile che sabato 16 dicembre al PalaPrincipi impatta per 30-30 contro la capolista, e imbattuta, Chiaravalle. Un derby vivace e combattuto, con le ragazze di coach Andrea Badialetti capaci di tenere in mano le redini del match per diversi frangenti.

Le gialloblù strappano un prezioso punto per il morale e la classifica, che conferma la loro crescita, nonostante un arbitraggio rivedibile in alcuni frangenti.

Dalla sala stampa

«Sono sicuramente felice per le ragazze perché si impegnano tanto ed oggi abbiamo portato a casa un punto che vale quasi come una vittoria – afferma coach Badialetti – contro una squadra forte. Le ragazze hanno seguito bene il piano partita, nel primo tempo siamo riuscite a contenere il loro attacco e a giocare bene davanti, andando anche sul +5. Nel secondo tempo abbiamo dovuto sistemare un paio di situazioni perché la loro marcatura a uomo ci stava mettendo in difficoltà. Le abbiamo aggiustate e abbiamo continuato a segnare. Poi siamo un po’ calate, correndo meno, e lì Chiaravalle ha fatto un buon parziale, andando sopra di due. Le ragazze ci hanno creduto fino all’ultimo riuscendo così a recuperare due palloni per il pareggio».

Il Tabellino

PALLAMANO CAMERANO: Pirani, Toppa 2, Forconi 3, Ciattaglia 3, Velieri 8, Francelli 1, Coppari, Baldascini 8, Battaglini, Bilò 1, Battisti, Macrone, Galletti, Cristalli 4. Allenatore, Badialetti.

PALLAMANO CHIARAVALLE: Tanfani, Cuello 3, Costantini 3, Lenardon, Rivera Ventura 6, Mamet 7, Faig 7, Ricci, Cipolloni 2, Mariniello 2, Aquili, Belogi, Liuti, Pellonara, Felet. Allenatore, Fradi

Arbitri: Ramoul – Fazzini

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: