Argomenti per categorie

Grande successo per il SantoporoXC di Esanatoglia

La 2ª tappa di Internazionali d’Italia Series accoglie una folla entusiasta e atleti di livello internazionale, trasformando Esanatoglia nel nuovo polo del Cross Country

Esanatoglia, 4 aprile 2024 – Le premesse c’erano tutte, con alberghi pieni in tutta la zona e l’organizzazione che nei giorni precedenti all’appuntamento si è trovata costretta ad ampliare le aree camper e le teamzone per venire incontro alle moltissime richieste arrivate da tutta Europa.

Il fine settimana di gare, poi, ha confermato le aspettative, con la 2ª tappa di Internazionali d’Italia Series di Esanatoglia che ha fatto registrare numeri mai visti di atleti e di pubblico in questa zona, con il 40% in più di iscritti rispetto allo scorso anno.

Sabato 30 marzo, all’interno del crossodromo internazionale Gina Libani Repetti di Esanatoglia, sono andate in scena le gare dei big con le vittorie di Cameron Orr tra gli uomini Élite e di Sofie Pedersen tra le Donne Élite.

Il giorno successivo, domenica 31 marzo, è stato il grande momento delle categorie giovanili Esordienti, Allievi e Giovanissimi, per un totale di oltre 430 ragazzi che hanno calcato il tracciato del borgo marchigiano.

Due giorni di sport, festa e valorizzazione del territorio, come racconta con grande orgoglio Rossano Mazzieri, coordinatore della tappa di Esanatoglia di Internazionali d’Italia Series: «Sognavo una cosa del genere, ma vederla coi propri occhi è tutta un’altra cosa. Prepariamo questo appuntamento da un anno, e oggi siamo felicissimi poter dire che – assieme ad Internazionali d’Italia Series – abbiamo vinto la scommessa di inserire Esanatoglia nel circuito, portando la grande MTB in Centro Italia. Abbiamo lavorato assieme all’amministrazione comunale per rinnovare il tracciato, alzare il livello delle gare nel territorio e questo è il risultato, numeri incredibili con molte presenze arrivate anche dal Sud Italia. Questo dimostra che quando si uniscono le energie si possono realizzare grandi eventi anche dove fino a poco tempo prima era impensabile. Che dire, oggi per noi è un giorno di festa perché Esanatoglia è diventata il punto di riferimento del Cross Country nel Centro-Sud Italia.»

Tra le molte autorità presenti anche Francesco Acquaroli, Presidente Regione Marche: «Come Regione Marche crediamo che lo sport sia un grande veicolo di valorizzazione del nostro territorio, per farlo conoscere e apprezzare, con la sua natura incontaminata e i suoi paesaggi unici. È importante per noi continuare su questa strada. Per questo tengo ancora una volta a ringraziare in particolare l’amministrazione di Esanatoglia, gli organizzatori e tutte le società che hanno partecipato a questo bellissimo evento.»

Gli fa eco il Commissario Straordinario per la Ricostruzione Sisma, il Sen. Guido Castelli: «Per me, che sono un appassionato di ciclismo, è un grande orgoglio vedere manifestazioni di questo livello nell’Appennino, eventi che non solo portano qui atleti di altissimo livello, ma anche molti giovani che iniziano a confrontarsi con questo sport. La MTB può ampliare i servizi offerti dalle nostre stazioni sciistiche per garantire alla regione un turismo costante, dando la possibilità di vivere e funzionare per tutto l’arco dell’anno.»

Tags: