Argomenti per categorie

C’è fermento in casa Pallamano Camerano per le finali nazionali

L’Under 20 maschile impegnato nella Youth League e l’Under 15 nelle finali interzona, mentre l’Under 17 e 15 femminile in quelle nazionali

Camerano, 1° giugno 2022 – Grande attesa in casa Pallamano Camerano per l’importante fase finale della Youth League, dove i giovani dell’Under 20 saranno impegnati per raggiungere un grande traguardo. Emozioni infinite per un grande settore giovanile con i ragazzi guidati dal tecnico Filiberto Kokuca impegnati questo fine settimana in questa ultima fase che si giocherà dal 2 al 5 giugno: i gialloblù sono stati sorteggiati nel girone 1 e incontreranno il Brixen, il Lanzara e il Cassano Magnago, mentre nel girone 2 sono presenti il Merano, il Pressano, il Romagna e il Carpi.

Tutto avrà inizio il 2 giugno per poi giocare le semifinali sabato 4 giugno e l’attesa finale domenica 5 giugno. Importante arrivare a questa fase finale, contro le squadre più forti d’Italia, con grande concentrazione e voglia di regalare forti emozioni come spiega coach Kokuca: «Siamo felici di essere tra le otto migliori squadre d’Italia, per i nostri giovani è una grande esperienza e vogliamo arrivare fino in fondo. Il nostro girone è molto difficile ma conosciamo i nostri avversari e giocheremo molti incontri ravvicinati, quindi, sarà molto importante dosare le forze – continua coach Kokuca – Vogliamo dare il meglio in tutte le partite e ottenere il piazzamento migliore. Mi auguro di raggiungere un grande risultato».

coach Filiberto Kokuca

Grande attenzione questa settimana anche per l’Under 15 che sarà impegnata il 2 giugno nelle finali interzona, i ragazzi saranno guidati da coach Davide Campana, e c’è grande orgoglio per un settore che ogni anno regala grandi soddisfazioni. «Il 2 giugno a Chiaravalle ci aspetta una gara importante, un play-off tra le aree Marche e Abruzzo. Siamo quattro squadre con grandi potenzialità – sottolinea l’allenatore, molto orgoglioso dei suoi giovani – Faccio i complimenti a tutti i miei ragazzi che hanno disputato un grande campionato. Adesso siamo ad un punto importante e vogliamo giocarci tutte le nostre carte per arrivare a giocare le fasi nazionali, senza nessun stress o pressione ma chiederò ai ragazzi di dimostrare in campo solo il loro grande valore».

Grande attesa anche nelle giovanili della Femminile per le finali nazionali dell’Under 17 e Under 15

Grande orgoglio anche per il settore giovanile della Pallamano Camerano Femminile, dove le giovani dell’Under 17 saranno impegnate nella fase finale nazionale dal 16 al 19 giugno, mentre l’Under 15 giocherà la fase finale nazionale nella prima parte di luglio. C’è voglia di raggiungere grandi obiettivi prefissati ad inizio stagione come spiega coach Davide Campana.

Coach Davide Campana

«Arriviamo a questi grandi appuntamenti molto determinate e stiamo lavorando intensamente in questa fase con un richiamo atletico. Siamo tranquille e speriamo di recuperare Silvia Scandali; con l’Under 17 vogliamo arrivare con la giusta concentrazione e giocarci tutte le nostre carte – spiega coach Campana – Sono molto felice di essere arrivato a fine stagione e poter ancora giocare partite di così alto livello con il settore giovanile, queste gare sono molto importanti per la crescita delle ragazze sotto ogni aspetto».

Una stagione complicata condizionata da molti fattori tra cui l’emergenza legata al Covid-19, ma che ha portato comunque a grandi soddisfazioni. «Abbiamo ottenuto con il settore giovanile dei risultati interessanti – continua Campana – in A2 abbiamo fatto un grande percorso di crescita facendo anche qualche sgambetto a qualche importante squadra. Abbiamo patito molto l’inesperienza iniziale, ma sono felice che le ragazze abbiano affrontato più di 40 partite dimostrando sempre un grande gioco. Sono davvero soddisfatto di ciò che abbiamo raggiunto».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: