Argomenti per categorie

Castelfidardo, il pass play off nazionali si gioca contro l’Urbino

Capita Fabbri: «Dobbiamo arrivare alla partita pronti per vincere»

Castelfidardo, 10 maggio 2024 – Il rendez-vous è fissato per domenica 12 maggio, ore 16.30.

Gianmarco Fabbri

Le coordinate sono quelle del Mancini di Castelfidardo, dove i biancoverdi si giocheranno in una sfida one-shot il pass per la fase nazionale dei play-off.

Nella metà campo opposta ci sarà l’Urbino. Due squadre agguerrite ma il nome del vincitore sul referto dell’arbitro potrà essere soltanto uno. «Siamo alla fine e ci arriviamo con consapevolezza ed entusiasmo» commenta il capitano fidardense Gianmarco Fabbri. Virtù necessaria per affrontare una squadra quadrata.

«Se non avessero pareggiato tutte quelle partite, se la sarebbero giocata per vincere il campionato» continua, riconoscendo che «sono probabilmente la squadra più forte del campionato».

Una partita che rischia di essere molto lunga, anche 120 minuti per decretare un vincitore. Di pareggiare, questa volta, non se ne parla anche se il Castelfidardo potrebbe contare su due risultati utili su tre. Ma non è tempo di fare calcoli.

«La differenza la farà l’atteggiamento, la motivazione necessaria a portare a casa il risultato» secondo capitan Fabbri. «Partite come questa sono emozionanti, ancor di più se giocate davanti al nostro pubblico di casa» spiega.

Proprio per questo serve attenzione. «Bisognerà venirne fuori con una partita accorta» secondo il leader biancoverde. Le emozioni, insomma, andranno rimandate di almeno un paio d’ore. Guardando all’allenamento settimanale, secondo Fabbri «conta più l’approccio mentale che quello fisico».

«Bisogna arrivare alla partita pronti per vincere ma ci stiamo preparando bene anche per cercare di contenere una squadra fortissima come l’Urbino» conclude.