Argomenti per categorie

Castelfidardo, centro del pattinaggio inline freestyle in Italia

Per l'associazione di pattinaggio artistico, inline freestyle e skateboarding Campioni del mondo, atleti e tecnici della nazionale, raduni e trofei nazionali e internazionali

Castelfidardo, 11 marzo 2024 – la Conero Roller, domenica 10 marzo,  ha brillato nell’organizzazione di un raduno nazionale presso la palestra Fornaci di Castelfidardo, che ha visto la partecipazione di oltre 40 atleti provenienti dal Centro Italia. Questo evento ha segnato l’inizio delle selezioni per i campionati del mondo di pattinaggio inline freestyle, in programma a Roma dal 10 al 15 settembre di quest’anno.

I Convocati Conero Roller

L’attenzione si è concentrata su otto atleti selezionati dalla Conero Roller, tra cui spiccano nomi di grande rilievo come la campionessa del mondo Viola Luciani e la numero 4 del ranking mondiale Vittoria Munari, insieme ad altri talenti locali come Rebecca Pirani, Chiara Vinciguerra, Anna Stura, Beatrice Donadio, Paolo Magi e Filippo Romagnoli.

Il raduno è stato guidato dal CT Andrea Ronco e da alcuni tecnici della nazionale italiana, tra cui Elisa Bacchiocchi di Castelfidardo, neo tecnico federale che ha avuto l’onore di vestire per la prima volta la maglia della nazionale, contribuendo alla selezione dei giovani talenti insieme al CT nell’anno del mondiale.

Questo evento ha dato un meraviglioso riconoscimento all’associazione sportiva di Castelfidardo, evidenziando il suo valore e l’eccellenza dei suoi atleti e tecnici. Prossimamente, il 23 e 24 marzo, il training center Conero Roller sarà il palcoscenico del Trofeo Nazionale del Conero, dove i migliori pattinatori italiani si sfideranno nelle specialità classiche e battle.

Inoltre, durante l’estate, la Conero Roller organizzerà due importanti eventi per la prima volta anche fuori dalla regione: la Hero Battle Cup a Milano nel mese di giugno e, a luglio, sarà ospite dell’evento Xmasters a Senigallia. Un calendario fitto di appuntamenti che confermano il ruolo di protagonista della società di Castelfidardo, i suoi atleti e i suoi tecnici nel panorama nazionale del pattinaggio artistico, freestyle e da qualche anno anche skateboarding.

«Siamo alla ricerca sponsor e persone che vogliono contribuire alla crescita del nostro movimento. Abbiamo grandi progetti da sviluppare in particolare per la città di Castelfidardo e per tutti i suoi ragazzi. Vogliamo sviluppare la nostra capacità di relazione sul territorio e non ci fermeremo fino a quando lo sport non sarà diventato cultura di un territorio» dichiara il presidente Alessandro Cola intervistato presso il training center al centro sportivo Green di Castelfidardo.