Argomenti per categorie

Cagliari – Tre ori e tre argenti il ricco bottino della Scherma Ancona

Ai Giochi del Mediterraneo brillano le stelle doriche Alice Gambitta, Benedetta Pantanetti e Raian Adoul. Per la gioia del presidente Pennazzi e del maestro Francesco Archivio

Cagliari, 3 febbraio 2019 – Terno secco sulla ruota di Cagliari con 3 ori e 3 argenti per i ragazzi del Club Scherma Ancona, in Sardegna per difendere i colori della Nazionale Italiana ai Giochi del Mediterraneo.

Dopo le medaglie di venerdi con gli ori per Adoul e Gambitta e l’argento di Benedetta Pantanetti nella categoria cadetti, sono arrivate altre tre medaglie nella categoria Under 20. Questa volta, nella categoria Giovani, ancora oro per Alice Gambitta che ha bissato il precedente successo di nuovo contro la sua compagna e amica di club Benedetta Pantanetti (15-10).

Cagliari – Due ori per Alice Gambitta e due argenti per l’amica e compagna di Club Benedetta Pantanetti della Scherma Ancona ai Giochi del Mediterraneo 2019. Al centro, un soddisfattissimo Francesco Archivio, tecnico delle marchigiane 

Non si ripete, sul gradino più alto del podio del fioretto maschile Under 20, Raian Adoul, che si classifica comunque secondo, battuto 15-9. Per lui, in ogni caso, un bottino finale eccellente fatto di un oro e un argento ai massimi livelli.

Cagliari – Raian Adoul torna a casa dai Giochi del Mediterraneo 2019 con al collo una medaglia d’oro e una d’argento. A destra il suo maestro, il tecnico Francesco Archivio                                             

Una tre giorni epica, dunque, quella trascorsa in terra sarda per il Club del Presidente Maurizio Pennazzi che scrive un’altra grande pagina di storia degli ultimi 51 anni, aggiungendo nuovi protagonisti che danno lustro al suo Club Scherma Ancona.

Una gioia doppia in casa dorica, considerato che il maestro Francesco Archivio, che ha guidato la delegazione azzurra di fioretto a Cagliari, è anconetano e appartiene al club di Via Monte Pelago. Una gioia immensa che, ne siamo certi, esploderà in una grande festa al ritorno in palestra dei tre protagonisti, orchestrata dal presidente Pennazzi e da tutta la dirigenza.

 

di Paolino Giampaoli

Ufficio Stampa CSA

Tags: