Argomenti per categorie

Premiati gli studenti vincitori dei concorsi riservati alle scuole professionali

L’Istituto Podesti di Ancona nel Vladimiro Belvederesi; il Polo 3 di Fano per Idee Digitali e l’Istituto Mengaroni di Pesaro nel Fashion Game

Ancona, 27 marzo 2023 – Si è conclusa con la premiazione delle scuole vincitrici l’edizione 2023 dei concorsi riservati alle scuole professionali della Provincia di Ancona e Pesaro Urbino.

10 gli Istituti di Istruzione Superiore che hanno partecipato quest’anno raccogliendo la sfida lanciata da Sinca, grazie ad un progetto in collaborazione con la Camera di Commercio delle Marche, che intende avvicinare i ragazzi prossimi alla maturità al mondo del lavoro.

«Il progetto ha visto quest’anno affrontare temi particolarmente attuali che avvicinano i giovani alle problematiche che quotidianamente vivono gli imprenditori», ha affermato Graziano Sabbatini, presidente di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino.

Per il settore Automotive, la terza edizione del concorso “Valdimiro Belvederesi” ha affrontato il tema del ‘Preventivo per l’effettuazione di un tagliando-accensione spia motore-diagnosi del guasto e azzeramento service-relazione finale” e ha visto la partecipazione dell’Istituto ‘Podesti-Onesti’ di Ancona ed il ‘Marconi-Pieralisi’ di Jesi.

Per il settore ICT, alla quinta edizione del concorso, “Idee Digitali”, hanno partecipato gli Istituti ‘Polo 3’ di Fano, ‘Podesti-Onesti’ di Ancona e ‘Mannucci’ di Fabriano. Gli studenti si sono cimentati della progettazione di un packaging eco-sostenibile e personalizzabile per il settore delivery.

Per il settore Moda la sesta edizione di “Fashion Game” ha visto la partecipazione degli istituti ‘Mengaroni’ di Pesaro, ‘Merloni-Miliani’ di Fabriano, ‘Laeg Meucci’ di Osimo e ‘Della Rovere’ di Urbania. Tema del concorso ‘Upcycling, la moda sostenibile del riciclo creativo’.

Ad esaminare i lavori le commissioni composte da imprenditori (Cristina Miseo, Monia Bonfili, Daniele Montalbini, Luca Corinaldesi, Michela Quintabà, Mattia Lodovighetti, Alessandro Fossatelli Carlo Carlini) ed esperti della formazione di Sinca. Sono stati loro, non senza difficoltà vista la qualità dei progetti presentati, a decretare i vincitori. Ad aggiudicarsi il podio del concorso ‘Valdimiro Belvederesi’, l’Istituto ‘Podesti’ di Ancona; ‘Idee Digitali’ ha visto premiato il ‘Polo 3’ di Fano; ‘Fashion Game’ l’Istituto ‘Mengaroni’ di Pesaro.

«Siamo rimasti sorpresi, come ogni anno, della qualità degli elaborati dei ragazzi – ha sottolineato Marco Pierpaoli, segretario di Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino evidenziando la maturità dei giovani, la loro motivazione e capacità di comprendere i contesti lavorativi – Fondamentale è stringere, sempre di più, i rapporti tra scuola e Associazione. Gli anni della pandemia hanno inevitabilmente allentato i legami che ora, però, devono tornare a stringersi. Al centro dell’agenda devono tornare l’incontro e il confronto tra giovani e imprenditori, anche attraverso momenti di informazione-formazione congiunti».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: