Argomenti per categorie

Centenario del Liceo Scientifico Luigi Savoia Ancona

Venerdì 5 aprile ore 17.00, ospite d’eccezione alle Muse il latinista ed ex rettore dell’Università di Bologna Ivano Dionigi

Ancona, 4 aprile 2024 – Lucrezio: religione, politica e amore il titolo della conferenza in programma domani, venerdì 5 aprile alle 17.00 al Ridotto del Teatro delle Muse nell’ambito delle celebrazioni per il centenario del Liceo Scientifico Savoia.

Ivano Dionigi – professore emerito dell’Alma Mater Studiorum

Ivano Dionigi, professore emerito dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, di cui è stato Magnifico Rettore dal 2009 al 2015, è presidente della Pontificia Accademia di latinità e fondatore e direttore del Centro Studi La permanenza del classico.

La sua ricerca è incentrata su versanti molteplici: romano e greco, pagano e cristiano, classico e umanistico, antico e moderno. I suoi studi si sono orientati soprattutto su Lucrezio e su Seneca, sulla fortuna dei classici nella cultura e tradizione italiana ed europea.

Ha perseguito durante tutta la sua attività un’intensa attività di divulgazione della cultura classica, promuovendo un dialogo sistematico tra accademia, scuola e società. La sua lectio sul “poeta della ragione”, autore del poema “De rerum natura” verrà moderata dal direttore dell’Ufficio Scolastico regionale Donatella D’Amico e introdotto dalla dirigente scolastica dell’IIS Savoia Benincasa Maria Alessandra Bertini.

Primo liceo scientifico delle Marche e tra i primissimi in Italia, il Savoia ha visto in questi 100 anni passare tra i suoi banchi e diplomarsi personalità di spicco della comunità anconetana e non solo. Parole d’ordine del centenario sono Polis e Paideia ovvero Città ed Educazione intesa come cultura e formazione al servizio della comunità.

«È una grande emozione celebrare un secolo di storia del primo liceo scientifico ad Ancona – sottolinea Bertini– di cui si riconosce una tradizione educativa e formativa, resa viva grazie alla dedizione, alla cura e alla passione dei grandi Maestri che vi hanno insegnato».

Tags: