Argomenti per categorie

Quei compensi da Paperon de Paperoni percepiti dalle cariche regionali

Dino Latini replica alle accuse del sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni. Le tabelle con tutti i guadagni dei politici in Regione Marche

Ancona, 14 dicembre 2020 – Dando seguito ad un post di un Sindaco marchigiano che sui social ha denunciato “gli enormi compensi percepiti dalle cariche regionali delle Marche”, accompagnando le parole con un’immagine raffigurante Paperon de Paperoni davanti alla sede della Regione, il presidente dell’Assemblea legislativa regionale Marche, Dino Latini gli ha risposto utilizzando lo stesso strumento dichiarando: «In merito, preciso che la mia indennità di Presidente dell’Assemblea Legislativa è uguale a quelle di chi mi ha preceduto. L’importo è pubblicato sul sito della Regione alla voce trasparenza atti, che smentisce ogni diversa cifra».

Latini non lo cita nel suo intervento, ma il Sindaco marchigiano in questione altri non è che Simone Pugnaloni primo cittadino ad Osimo e suo acerrimo nemico politico da decenni.

da sx: Dino Latini, presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Marche e Simone Pugnaloni, sindaco di Osimo

Dino Latini ha anche precisato che: «Ugualmente vale per le indennità dei Consiglieri regionali di oggi rispetto a quelli del precedente mandato, né vi sono diversità di indennità tra quelli di maggioranza e quelli di opposizione».

Si può diminuire l’indennità dei Consiglieri regionali? È la domanda che sorge spontanea.

«15 giorni fa è stata convocata una riunione per domani pomeriggio (oggi, ndr) – risponde Latini – in cui tutti i gruppi consiliari discuteranno proprio del trattamento economico e giuridico dei consiglieri, in cui la questione del taglio di indennità sicuramente potrà essere discussa, fermo rimanendo che i consiglieri regionali marchigiani sono agli ultimi posti in Italia quanto a indennità percepite».

L’immagine denuncia pubblicata sulla sua pagina social dal sindaco Pugnaloni

Dopo aver invitato quel Sindaco in Regione «per verificare di persona quanto sopra ho precisato, così da smentire pubblicamente egli stesso che i Consiglieri regionali hanno stipendi enormi, da Paperone», Dino Latini ha toccato il tema della pandemia attuale che va ad incidere pesantemente sui sentimenti e sulle economie dei cittadini.

«Viviamo e vivremo ancora per un po’ in un tempo da guerra. Comprendo quindi che le sofferenze a cui sono sottoposti i marchigiani li portino a ricercare colpevoli e soluzioni alle loro difficoltà economiche, fra cui anche il taglio delle indennità degli amministratori pubblici – ha scritto il Presidente dell’Assemblea Legislativa – per cui almeno la chiarezza e certezza a quanto ammontano tali indennità deve essere un dato oggettivo e pubblico che tutti vedono e conoscono, non bugie strepitate».

Andiamo allora a vederli questi compensi nelle due tabelle che seguono.

Compensi mensili per Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo. Fonte: Regione Marche; mese di riferimento: novembre 2020.

* L’indennità di funzione del Presidente della Regione e degli Assessori è comprensiva anche degli arretrati del mese di ottobre;

** Nota: l’importo dell’indennità netta del singolo Consigliere può variare in base all’eventuale applicazione delle seguenti variabili:

  • Contributi previdenziali onerosi;
  • Termine periodo contribuzione obbligatoria per indennità di fine mandato;
  • Applicazione detrazioni per carichi di famiglia;
  • Applicazione aliquota Irpef fissa;
  • Trattenute di altra natura;

© riproduzione riservata

Tags: