Argomenti per categorie

Amministrative 2023 – A Falconara Annavittoria Banzi candidata sindaco

Guiderà la coalizione dei gruppi consiliari di minoranza: PD, M5S, liste civiche CiC/FBC e Siamo Falconara

Falconara Marittima, 28 dicembre 2022 – La coalizione dei gruppi consiliari di minoranza: PD, M5S, liste civiche CiC/FBC e Siamo Falconara, hanno indetto in mattinata una conferenza stampa per presentare il proprio candidato sindaco alle Amministrative 2023: si tratta dell’avvocato Annavittoria Banzi.

L’avvocato Annavittoria Banzi

«Fin dal 2018 – dicono i portavoce della coalizione – ci siamo mossi ed abbiamo lavorato insieme per contrastare l’attuale maggioranza che sostiene il sindaco Signorini, proponendo idee concrete per la risoluzione dei problemi della città. Nell’ultimo anno questo lavoro si è focalizzato su un percorso che ci porterà uniti alle elezioni Amministrative del 2023. L’avvocato Annavittoria Banzi, conosciuta personalmente da molti componenti dei nostri gruppi, rappresenta la scelta condivisa per dare un messaggio nuovo alla città, un messaggio di unità».  

«La nostra candidata– continuano i portavoce – rappresenta per tutti noi una scelta volutamente non vincolata a partiti e/o movimenti, bensì espressione della società civile. Una persona che riteniamo sia riferimento per molti fra coloro che non si riconoscono negli schieramenti classici e che, con le sue capacità, garantisce un programma per la città che si caratterizzerà per la necessità di prendersi cura di essa e della comunità, con una concretezza che fino ad oggi è mancata».

Tanti i temi messi in campo dalla coalizione di minoranza, che nei prossimi mesi verranno sviscerati durante la campagna elettorale guidata dalla Banzi. A detta loro, la città presenta problematiche complesse, necessita di una maggiore cura, anche dell’ambiente e della salute dei cittadini, e di una maggiore tutela dei diritti attraverso l’erogazione di servizi essenziali per i più fragili.

Falconara Marittima – Con il mazzo di fiori in mano la neo candidata sindaco della coalizione di minoranza insieme ai Consiglieri capigruppo che la rappresentano e sostengono

«Intendiamo aumentare la capacità attrattiva della città – elencano – per contrastare il continuo calo della popolazione e conseguente invecchiamento della medesima vanno create nuove opportunità. Abbiamo una conoscenza approfondita di tutti i quartieri della città, ma riteniamo occorra sviluppare una modalità di confronto con i cittadini che non sia finalizzata solo alla campagna elettorale ma a capire le principali e più urgenti azioni da introdurre per la risoluzione di alcuni specifici problemi».

Una campagna elettorale che si preannuncia all’insegna di un cambiamento per la comunità falconarese, che potrà contare sulla professionalità del personale amministrativo e tecnico che ha: «grandi competenze e rappresenta un bene prezioso, da valorizzare ulteriormente».

«Daremo la giusta attenzione ai giovani – conclude la coalizione – ricordiamo che il Consiglio comunale dei ragazzi, dimessosi i primi di settembre, ad oggi non è ancora stato sostituito. Una città per essere attraente ha bisogno dei giovani e della loro capacità di portare vivacità nelle idee e nei progetti, e deve saper ascoltare i giovani perché sono il nostro futuro. Serve anche maggiore trasparenza sulle scelte amministrative, attraverso il coinvolgimento delle associazioni, delle organizzazioni datoriali e sindacali».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: