Argomenti per categorie

Natale perché…

Il nostro modo di farVi gli auguri

Camerano, Natale 2019 – Ormai è qui, manca solo una settimana, la festa più sentita dell’anno è alle porte. Per chi è credente e per chi non lo è. Per chi è felice e per chi non lo è. Per chi è innamorato e per chi è single. Insomma, è Natale per chiunque. In questi giorni la redazione del giornale lavorerà sotto regime. Pubblicheremo solo articoli di particolare rilevanza per poi tornare alla normalità dopo Santo Stefano. Il telefono e le mail saranno comunque attive e consultate nell’eventualità aveste qualcosa da trasmetterci.

Vi lasciamo con una serie di aforismi. Un modo per riflettere un attimo sui giorni che stiamo vivendo. Ma solo un attimo, però. Il Natale va vissuto, non pensato.

Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi la mano;
ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare un altro;
ogni volta che volgi la schiena ai principi per dare spazio alle persone;
ogni volta che speri con quelli che soffrono; ogni volta che conosci
con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. Natale ogni volta
che permetti al Signore di amare gli altri attraverso te…
(Madre Teresa di Calcutta)

Auguri a tutti coloro che non sorridono, perché lo facciano! Auguri a chi non sa cosa regalare! Auguri a chi si è appena comprato il regalo che nessuno gli avrebbe mai fatto! Auguri a chi è triste, perché merita due volte gli auguri! Auguri a chi ha deciso che si metterà a dieta dopo le feste! Auguri a coloro che non mi faranno gli auguri! Auguri a chi non aspetta Natale per essere migliore.
(Anonimo)

Alcuni suggerimenti per un regalo di Natale.
Al tuo nemico, perdono.
Al tuo avversario, tolleranza.
A un amico, il tuo cuore.
A un cliente, il servizio.
A tutti, la carità.
A ogni bambino, un buon esempio.
A te stesso, rispetto.
(Oren Arnold)

Natale perché…

…se non ci fosse, al di là di come la pensi,

non avresti un’occasione in più

per “sentire” tutto quell’amore che ti sta intorno.

…Perché se lo vuoi davvero

e lasci i rimpianti nel passato

a Natale non sarai mai solo.

(Corriere del Conero)

E che sia un Buon Natale anche per tutte quelle persone che racchiudono nelle loro mani e nella loro testa i nostri destini: politici, funzionari, medici e infermieri, sacerdoti, insegnanti ed educatori, forze dell’ordine, volontari e professionisti del soccorso… affinché continuino a credere nella loro missione e a perseguirla al meglio. Non è facile, ma se hanno deciso di stare lì lo devono fare nello spirito del Natale. Auguri!