Argomenti per categorie

Covid-19 – L’OMS inizia a parlare di pandemia

Nelle Marche, 22 deceduti; primo caso positivo ad Ascoli Piceno

12 marzo 2020 – Ieri sera intorno alle 20.30, portando fuori il cane, ho camminato in una Camerano deserta. In un’ora ho incrociato solo due macchine. Chissà perché, ma stonavano nel quadro d’insieme. C’era, nel cielo buio, una luna grande così (la foto è di pessima qualità ma rende l’idea). Per un attimo ho pensato che lassù il Covid-19 non avrebbe né spazio, né modo né persone per svilupparsi e fare danni. Chissà se sia davvero così, non sono uno scienziato e tantomeno un virologo e dunque non ho conoscenze specifiche al riguardo. Però una cosa la so, lassù, in quell’assenza di gravità e d’ossigeno, oggi vivremmo più sereni.

Invece siamo qui, sulla Terra, a dare ogni giorno i numeri prodotti da una particella infinitesimale che sta mettendo al tappeto l’economia mondiale e a rischio la vita di milioni di persone relegate in casa. Senza un bacio, un abbraccio, una carezza consolatoria. Tutti appesi alla speranza che non ci tocchi. O che tocchi a qualcun altro, un qualcuno che si spera di non aver mai incrociato da vicino in questi giorni.

Nelle Marche – Si registra il primo caso positivo ad Ascoli Piceno. «Le curve epidemiologiche – afferma il presidente Cerisciolici indicano la direzione dei prossimi giorni: stiamo andando verso il raddoppio dei casi. Sarà una settimana di trincea e noi continuiamo a lavorare perché la sanità sia pronta».

Casi positivi 479, guariti 0, deceduti 22. Di questi 22 (età comprese fra 59 e 98 anni), 17 sono maschi e 5 femmine: 3 i domiciliati a Fano (un 87enne, un 75enne, una 80enne); 11 a Pesaro (un 61enne, un 77enne, un 83enne, una 98enne, un 86enne, un 87enne, un 67enne, un 85enne, una 87enne, un 88enne, un 73enne); 2 ad Ancona (un 84enne, un 59enne); 1 a Terre Roveresche (una 73enne); 1 a Cartoceto (un 93enne); 1 a Monte Cerignone(una 84enne); 1 a Gradara (un 84enne); 1 a Porto Recanati(una 83enne); 1 a Montelabbate (un 76enne). Tutti decededuti con patologie pregresse.

In Italia – 12.462 il numero complessivo dei contagiati. A ieri sera, 10.590 i positivi (2.076 in più del giorno prima); 827 i morti (+ 196); guariti 1.045. A Como, morto il Presidente dell’Ordine dei medici di Varese. Il premier Conte ha annunciato uno stanziamento straordinario di 25 miliardi di euro per aiuti a famiglie e imprese.

Nel Mondo – L’Organizzazione Mondiale della Sanità, dopo qualche giorno di reticenza ha dichiarato lo stato di pandemia: “Aumenteranno i contagi e i Paesi colpiti”. Bruxelles: risultati positivi 4 membri dello staff della Commissione Europea e 1 collaboratore esterno. Nord Corea: 93 nuovi contagiati a Seul, sono tutti lavoratori di un Call center.

USA: 1.000 contagi e 31 decessi. Cina: calano i dati, segno che la Nazione si sta avviando ad una lenta ma sostanziale soluzione dell’epidemia: 24 nuovi contagi e 22 morti.