Argomenti per categorie

Fp Cgil An: «Personale insufficiente al pronto soccorso di Senigallia, urgono assunzioni per l’estate»

Necessario potenziare l'organico per far fronte all'aumento del 40% degli accessi estivi, avverte il sindacato

Senigallia, 18 maggio 2024 – In riferimento a quanto emerso nelle recenti pagine della stampa locale sulla situazione dell’Ospedale di Senigallia, la Funzione Pubblica CGIL di Ancona esprime preoccupazione circa il mancato rafforzamento dell’attività sanitaria per la stagione estiva, in particolare per il Pronto Soccorso.

«Abbiamo chiesto a più riprese all’Azienda il potenziamento del Pronto Soccorso di Senigallia in vista del periodo estivo – afferma la FP CGIL Ancona –, considerata la vocazione turistica del territorio senigalliese che porta ad un aumento degli accessi al Pronto Soccorso di circa il 40%».

«Ad oggi, l’Ast di Ancona comunica, a mezzo stampa, l’immissione nel servizio di Pronto Soccorso esclusivamente di un medico, trascurando il necessario potenziamento del personale infermieristico e socio-sanitario, utile a garantire l’attività assistenziale all’utenza, come invece è solitamente avvenuto fino al 2019».

«Abbiamo avuto rassicurazione dall’Azienda dell’inserimento di nuovo personale infermieristico per la copertura strutturale dei posti vacanti– conclude la FP CGIL di Ancona –. Tuttavia, mancano all’appello le assunzioni per far fronte al piano ferie con il rischio, per il personale attualmente impiegato, di salti-riposo e straordinari. Una situazione che aggraverebbe i problemi del Pronto soccorso, legati al mancato potenziamento in vista dell’aumento degli accessi».

L’azienda Sanitaria Territoriale di Ancona (AST) risponde:
In merito a quanto dichiarato da alcune sigle sindacali in data odierna in riferimento alle presunte mancate assunzioni presso l’Ospedale Principe di Piemonte di Senigallia ed in particolare nel settore della Emergenza Urgenza, soprattutto anche in vista del periodo estivo, la Direzione Strategica Aziendale, di concerto con la UOC Risorse Umane, il Direttore del Pronto Soccorso e la Direzione Infermieristica, conferma che erano da tempo già previste nuove assunzioni di personale a supporto dell’attività del PS.

Oltre alla figura del medico che entrerà in servizio a breve, notizia già annunciata nei giorni scorsi, infatti, è prevista l’assunzione di altri medici che saranno individuati dalla graduatoria dell’ultimo concorso espletato a rinforzo delle attività della stagione estiva ormai alle porte.

Anche dal punto di vista infermieristico si conferma che in questi giorni sono entrati in servizio una infermiera il 16 maggio, n. 7 infermieri entreranno il 1 giugno prossimo, n. 3 infermieri il 1 luglio, oltre a n. 1 oss il 1 giugno e si stanno attendendo gli arrivi di altri infermieri e operatori socio sanitari dalle graduatorie vigenti a completamento dell’organico: tutte figure che supporteranno le attività dei reparti ospedalieri di Senigallia in previsione del piano ferie estivo 2024.

Tutta la programmazione del personale rispetta la dotazione organica e le esigenze che eventualmente si potrebbero verificare in previsione della stagione estiva.

Pertanto si può trarre evidenza del fatto che l’Azienda Sanitaria Territoriale di Ancona ha ampiamente rispettato quanto concordato nei tavoli sindacali svoltisi nei mesi scorsi.

Tags: