Le inserzioni Offerta/Domanda lavoro di Corriere del Conero 28/02

Se cerchi personale o cerchi lavoro ad Ancona, Camerano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Osimo, Sirolo, leggi qui. Come inviare le inserzioni

Camerano, 28 febbraio 2021 – Corriere del Conero pubblica gratuitamente le seguenti inserzioni riferite alla ricerca di personale e alle domande di lavoro dei propri lettori. La ricerca personale, salvo specifiche mansioni, è indirizzata ad ambosessi.

Offerte di lavoro

  • Struttura ricettiva a Sirolo per stagione estiva 2021 ricerca addetti per lavori di manutenzione, con competenze anche nell’ambito idraulico ed elettrico. Automuniti, disponibilità a flessibilità oraria. Offerta lavoro a tempo determinato; contratto: secondo il CCNL. RifOf-SI-01
  • Struttura ricettiva a Sirolo per stagione estiva 2021 ricerca personale per accoglienza e accompagnamento. È richiesta una buona conoscenza della lingua inglese; apprezzata la conoscenza della lingua tedesca. Automuniti. Offerta lavoro a tempo determinato; contratto: secondo il CCNL. RifOf-SI-02
  • Gruppo editoriale ricerca commerciale per vendita spazi pubblicitari su testata giornalistica online di proprietà. Offresi: breve corso formativo e supporto; zona in esclusiva (Ancona, Camerano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Osimo, Sirolo); provvigioni nettamente superiori alla media di mercato. No partita Iva. Si richiede: disponibilità, serietà, capacità ai contatti umani e a lavorare per obiettivi (gestione agenda clienti); automuniti. Si prega di non rispendere se non davvero interessati. Of-CA-03

Chi si vuole candidare per uno dei lavori sopraindicati, è pregato di scrivere una mail all’indirizzo: info@corrieredel conero.it; o telefonare ai numeri: 071 229 2523 – 320 8721470 (orario d’ufficio) citando il codice di riferimento che compare in grassetto in calce ad ogni singola inserzione. Sarà cura della redazione, una volta valutati i requisiti dell’aspirante, metterlo in comunicazione con l’offerente.

Domande lavoro

Impiegati

  • Ragioniere, impiegato amministrativo dal 1986, con Naspi dal dicembre 2020 per chiusura azienda; Competenze: contabilità generale, clienti/fornitori, fatturazione attiva e passiva, rapporti con banche, tenuta libri contabili, redazione bilanci, scadenze fiscali. Patente, automunito, cerca impiego. Disposto a prendere in considerazione anche proposte diverse dalla specializzazione ed a valutare contratti full-time/part-time, indeterminati e non. Rif. Do-LO-14
  • Responsabile segreteria direzionale, residente a Camerano (AN), pluriesperienza maturata in studi di rilievo a Bologna ed Ancona, battitura testi in italiano, inglese e francese anche sotto dettatura (velocità 450 battute al minuto); traduzioni dall’italiano all’inglese e viceversa; ampia conoscenza dei vari sistemi operativi di Windows, pacchetto Microsoft Office, in stato di disoccupazione (Naspi), ricerca lavoro (possibilmente nella provincia di Ancona) come impiegata con funzioni di segretaria. Disponibile a valutare anche opportunità in altri ambiti. Do-CA-01
  • Diplomata Tecnico per i servizi turistici, residente a Camerano (AN), esperienza come addetta alle vendite, segretaria e barista, buon utilizzo del computer, inglese e francese parlato sufficientemente, cerca lavoro sia full time sia part-time. Do-CA-02
  • Laureata in Scienze Giuridiche presso l’università degli studi di Camerino, residente a Castelfidardo (AN), esperienze lavorative come responsabile del personale presso un Hotel, uno stage di sei mesi presso il Tribunale GIP/GUP di Ancona con competenze d’ufficio, maturato capacità relazionali e abilità al problem solving, cerca lavoro full-time o part-time come segretaria in aziende o uffici medici. RifDo-CS- 03
  • Laureando all’università di Macerata in discipline della mediazione linguistica, residente ad Osimo (AN), disponibile a spostarsi a Castelfidardo, Ancona, Macerata centro, Osimo stazione e altre zone raggiungibili con i mezzi pubblici; due stagioni estive come lavapiatti, aiuto-cuoco e barista), 5 mesi come addetto alle vendite nella filiale Lidl di Loreto, ottima propensione ad adattarsi ad ogni attività, cerca lavoro part-time in qualsiasi campo. Rif. Do-OS-04
  • Perito industriale; specialità elettronica e telecomunicazioni, residente a Numana, cerca impiego come tecnico informatico o helpdesk. Esperienza nel settore, riparatore e assemblatore di pc, configurazione software e hardware. Do-NU-09

Operai e mansioni varie

  • domiciliata a Marcelli di Numana, automunita, con diploma tessile conseguito in Romania, con esperienza in Italia come assistenza anziani, diplomata operatore olistico, massaggi ayurvedici e riflessologia plantare 1° livello, ricerca occupazione come portiere d’albergo anche turni notturni; operatrice massaggi in centri benessere; shampista per parrucchiera; assistenza anziani possibilmente autosufficienti; servizi domiciliari anche H24; commessa; zona: Ancona, Osimo, Numana, Sirolo, Camerano, Castelfidardo, Marcelli, Porto Recanati, Civitanova, Macerata, anche nel raggio di 30 km di ogni zona. Do-NU-10
  • Massaggiatrice professionista specializzata, cerca lavoro per la stagione estiva in strutture alberghiere e SPA nelle zone di: Sirolo, Numana, Marcelli, Castelfidardo, Loreto, Camerano. Competenze: Massaggio rilassante svedese, Decontratturante, Linfodrenante, Anticellulite, Ayurvedico, Californiano. Rif. Do-SI-11
  • Giovane cameriere, barista, aiuto cuoco, disponibilità immediata, cerca lavoro full-time/part-time, Comune di Ancona. Do-AN-12
  • Operaio 38enne, varie esperienze lavorative, cerca lavoro qualsiasi mansione. Do-FM-13
  • Operatrice socio-sanitaria, residente a Camerano (AN), si occupa dell’igiene del malato, cucina, stira e pulisce, cerca lavoro come badante. Do-CA-05
  • Operaio generico, residente a Camerano (AN), patente A-B-C + patente muletto, corso antincendio e attestato di guida sollevatori idraulici, esperienze in genere nella manutenzione e nel giardinaggio, senza problemi di orario compresi i festivi (vive da solo), cerca qualsiasi lavoro. Rif Do-CA-06
  • Magazziniere o addetto alle vendite, residente a Camerano (AN), pluriesperienza nel settore, controllo ricevimento merci, uso del carrello elevatore ma senza patentino, cerca lavoro nelle zone limitrofe anche non pertinente alla mansione. Do-CA-07
  • Operaio generico, residente ad Osimo, con famiglia e due bimbe, percettore di reddito di cittadinanza, cerca lavoro in fabbrica o similare. Do-OS-08

Le aziende o le realtà che volessero mettersi in contatto con un profilo d’interesse, sono pregate di scrivere una mail all’indirizzo: info@corrieredelconero.it; o telefonare in redazione ai numeri: 071 229 2523 – 320 8721470; (orario d’ufficio) citando il codice di riferimento che compare in grassetto in calce ad ogni singola inserzione. Sarà cura della redazione, una volta valutati i requisiti dell’azienda (o del richiedente), mettere in comunicazione le parti.

Modalità d’invio al giornale delle inserzioni

(le inserzioni inviate in modalità diversa dal modello sotto indicato verranno cestinate)

Per le aziende o realtà diverse che offrono lavoro:

  •  a) Azienda;
  • b) Indirizzo, cap, Comune;

(dati obbligatori, specificare se a) e b) vanno pubblicati o se devono restare riservati)

  • c) nominativo del responsabile della ricerca personale e suo recapito telefonico (dato obbligatorio ma riservato, non verrà pubblicato);
  • d) attività dell’azienda;
  • e) descrizione figura professionale ricercata;
  • f) tipologia dell’assunzione (tempo determinato, indeterminato, stagionale, altro);
  • g) trattamento economico;
  1. d) + e) + f) + g) dati obbligatori e pubblicabili
  • h) informazioni di contatto da utilizzarsi a cura del potenziale candidato

Inviare la scheda via email all’indirizzo: info@corrieredelconero.it; o spedirla in busta chiusa via posta ordinaria a: Redazione Corriere del Conero, Via Loretana 74, 60021 Camerano (AN).    

Per le persone che cercano lavoro:

  1. Nome, cognome, indirizzo, cap, Comune di residenza, età, numero telefonico, indirizzo email, di chi cerca lavoro (dati obbligatori, specificare se pubblicabili o no);
  2. principali mansioni e competenze lavorative;
  3. descrizione dell’oggetto della ricerca lavoro (es: qualsiasi lavoro, una precisa mansione, part-time, full-time, stagionale, in quali Comuni, ecc.)

Inviare la scheda via email all’indirizzo: info@corrieredelconero.it; o spedirla in busta chiusa via posta ordinaria a: Redazione Corriere del Conero, Via Loretana 74, 60021 Camerano (AN).

 

redazionale

© riproduzione riservata 

 


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

Scarpe e panchine rosse per colpa di anime nere

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne


Camerano, 25 novembre 2021 – Si celebra oggi, in tutto il mondo civile, la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, data simbolo scelta perché in questo giorno del 1960 a Santo Domingo tre sorelle – Patria, Minerva, Maria Teresa Mirabal – vennero uccise e gettate in un burrone dagli agenti del dittatore Rafael Leonidas Trujillo. Data ripresa il 25 novembre 1981 quando si organizzò il primo Incontro Internazionale Femminista delle donne latinoamericane e caraibiche, e da quel giorno divenne data simbolo. Istituzionalizzata definitivamente dall’Onu nel 1999.

Sono dunque quarant’anni esatti che il mondo, prendendo a simbolo una data, ha ufficializzato e condannato la brutalità dell’uomo, del maschio, nei confronti delle donne. Una violenza fatta di soprusi, ricatti continui, botte spesso sfociate in delitti, che per la verità esiste da sempre ad ogni latitudine e si perde nella notte dei tempi.

Nel mondo la violenza contro le donne interessa una donna su tre.

In Italia i dati ISTAT mostrano che il 31,5% delle donne ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Le forme più gravi di violenza sono esercitate da partner, parenti o amici. Gli stupri sono stati commessi nel 62,7% dei casi da partner.

In Italia, circa ogni tre giorni una donna viene uccisa in quello che viene definito il fenomeno dei femmicidi. Secondo il Rapporto Istat 2018 sulle vittime di omicidi pubblicato dal Ministero degli Interni, il 54,9% degli omicidi di donne sono commessi da un partner o ex partner, il 24,8% da parenti, nell’1,5% dei casi da un’altra persona che la vittima conosceva (amici, colleghi, ecc.)

Oggi in tutta Italia, ogni Comune, Provincia, Regione, Associazione di categoria, denuncia il fenomeno dei femminicidi e dice no alla violenza sulle donne. Lo fa con eventi ed iniziative d’ogni sorta tutte accomunate dal colore rosso: facciate dei palazzi e monumenti illuminati di rosso, panchine colorate di rosso, scarpe rosse abbandonate sul selciato delle piazze. Un simbolo, quello delle scarpe rosse, ideato nel 2009 dall’artista messicana Elina Chauvet con l’opera Zapatos Rojas. Installazione apparsa per la prima volta davanti al consolato messicano di El Paso, in Texas, per ricordare le centinaia di donne rapite, stuprate e uccise a Ciudad Juarez.

Questo colore rosso riporta alla mente il colore del sangue versato dalle tante donne vittime di femminicidio, contrapposto al nero dell’anima dei loro stupratori, violentatori e assassini. L’anima nera di quei maschi mai cresciuti che considerano la donna una loro proprietà esclusiva, al punto da arrivare ad uccidere la propria compagna o ex, quando si rendono conto d’averla persa definitivamente. La proprietà, ovviamente, mica la donna, che è soltanto colpevole di avergli detto o dimostrato che lei non è proprietà di nessuno se non di se stessa.

Domani, spento il colore rosso, resterà il nero di quelle anime perse e una statistica da aggiornare. Si lavorerà per aiutare quelle donne e quei figli scampati alla violenza ma, soprattutto, si dovrà trovare il modo per insegnare agli stalker che una donna non è un oggetto, che una storia d’amore può finire, che un femminicidio non può affermare una supremazia che non è mai esistita se non nella loro testa. E bisogna trovarlo, quel modo, prima che la perdano del tutto la testa.

© riproduzione riservata

 


link dell'articolo