Argomenti per categorie

Estra SpA rinvia le operazioni di quotazione in Borsa

La decisione presa a causa delle sfavorevoli condizioni dei mercati finanziari

Prato, 29 maggio – Il Gruppo Estra S.p.A., riscontrate le sfavorevoli condizioni dei mercati finanziari, informa, con rammarico, di aver deciso di rinviare l’operazione di quotazione in Borsa.

Pertanto ha ritirato l’istanza di autorizzazione alla pubblicazione del prospetto informativo. La quotazione è stata rinviata al ripresentarsi di condizioni di mercato migliori.

Estra S.p.A. conferma la volontà di perseguire l’obiettivo della quotazione e, anche in tale ottica, quello della crescita, come dimostrato dalle recenti acquisizioni nei settori della vendita e della distribuzione del gas.

Estra

Il Gruppo Estra, tra gli operatori leader nel Centro Italia nel settore della distribuzione e vendita di gas naturale, attivo altresì nella vendita di energia elettrica, nasce nel 2009 dall’aggregazione di tre multiutility toscane a capitale pubblico (Consiag S.p.a., Intesa S.p.a. e Coingas S.p.a.). A fine 2017 è entrata a far parte della compagine azionaria anche Multiservizi S.p.a., multiutility di Ancona a capitale pubblico. Sono pertanto soci indiretti di Estra 143 Comuni delle province di Ancona, Arezzo, Firenze, Grosseto, Macerata, Pistoia, Prato e Siena.

 

redazionale

Tags: