Argomenti per categorie

Parco del Conero: gli eventi di ‘Parco Natale del Conero 2023’

Il neopresidente Luigi Conte: “Presenza fissa in Piazza Cavour ad Ancona ed eventi sul territorio” a Camerano, Numana, Sirolo

Sirolo, 01 dicembre 2023 – Una casetta in legno ad Ancona in Piazza Cavour nella quale distribuire materiale informativo sul Parco del Conero, ed eventi in collaborazione con i Comuni anche a Camerano, Numana e Sirolo e nelle frazioni di Ancona di Poggio e Varano.

Ecco il programma di “Parco Natale del Conero 2023” messo a punto dal Consiglio direttivo del Parco del Conero con una veloce attività dal completamento dopo il rinnovo della governance.

«In pochissimi giorni – dice il neopresidente Luigi Contecon gli altri colleghi del Consiglio direttivo, il direttore Marco Zannini e tutto lo staff, abbiamo predisposto il programma. Si parte – spiega Conte – con il noleggio di una delle casette in legno a Piazza Cavour che sarà una sorta di “piccola casa del parco” per quasi un mese e presidiata già nel weekend del 2-3 dicembre e poi dal 8 dicembre fino al 26 dicembre dal personale qualificato della Cooperativa Opera che gestisce anche il nostro Centro Visite a Sirolo. Contestualmente, sempre nel weekend saremo a Varano presso il Mercatino.

I molti altri eventi prevedono domenica 17 dicembre alle 16.30 al Poggio di Ancona il concerto della “Corale Vincenzo Cruciani APS”, intervallata da una rievocazione dei residenti del Borgo fatta in dialetto, ed il gazebo informativo del Parco. Inoltre, in occasione della festa del 31 dicembre sempre ad Ancona dalle ore 22 ci sarà una “Finestra sul Parco” con proiezione di filmati e video che si riferiscono a quest’area protetta.

Spazio anche alla cultura – sottolinea Conte – con l’Open-day gratuito all’Archeodromo del Conero di Sirolo per domenica 10 dicembre, l’apertura straordinaria dell’Antiquarium di Numana sabato 16 dicembre con figuranti in abiti piceni del IV-V sec A.C. e la presenza a Camerano domenica 17 dicembre.

L’appello ai cittadini e turisti è di venirci a trovare – conclude il Presidente – prendere il materiale in distribuzione gratuita, parlare con i nostri esperti, fare domande e comprendere il grande valore del Parco del Conero così da vivere responsabilmente e con rinnovata consapevolezza questo gioiello che tutti abbiamo il dovere di conservare e valorizzare».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: