Argomenti per categorie

Osimo: sabato la presentazione del volume “Il Natale di Francesco”

Un viaggio nel patrimonio Francescano delle Marche

Osimo, 16 febbraio 2024 – Sabato 17 febbraio 2024 ad Osimo alle ore 17.00, presso il salone parrocchiale di Santa Maria della Misericordia, verrà presentato il volume di recente uscita Il Natale di Francesco, evento organizzato dall’Ordine Francescano Secolare – Fraternità La Misericordia, la parrocchia di Santa Maria della Misericordia e l’Arcidiocesi di Ancona-Osimo.

Volume Il Natale di Francesco – Da Greccio a Betlemme attraverso le Marche francescane – Diego Mecenero – Angelo Spina

Saranno presenti gli autori del testo, mons. Angelo Spina, Arcivescovo Metropolitano di Ancona-Osimo, il giornalista e scrittore Diego Mecenero e il giornalista Claudio Sargenti.

Il libro conduce in un viaggio attraverso il ricco patrimonio francescano delle Marche a partire dalla ricorrenza degli 800 anni dell’invenzione del presepe ad opera di San Francesco. Il recente 2023 segna infatti l’inizio di un ciclo di anniversari significativi di 800 anni che culmineranno nel 2026, anniversario della morte di San Francesco, sostenuti anche dal Governo italiano.

L’opera, di pregio per concept, testi, immagini e contenuti multimediali, è destinata agli appassionati di territorio, cultura, arte e francescanesimo. Il libro è un invito a scoprire le Marche e la sua tradizione francescana, della quale fanno parte opere mondiali come i Fioretti di San Francesco, scritti da fra Ugolino da Montegiorgio, e numerosi luoghi in cui è passato il Poverello d’Assisi in persona, lasciando un segno profondo.

Il Natale di Francesco, proposto da Edizioni Nonsolovideo in collaborazione con l’Associazione Opere Caritative Francescane di Ancona, si presenta in un elegante formato quadrato, particolarmente adatto a valorizzare, assieme alle parti testuali, immagini a carattere artistico e numerosi video richiamati da appositi QRcode.

Il ricavato della vendita del libro è destinato a migliorare la qualità della vita degli ospiti del Focolare dell’Associazione, contribuendo a garantire loro cure, assistenza e percorsi di reinserimento sociale e di autonomia.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: