Argomenti per categorie

Le iniziative di Avis Osimo per la giornata mondiale del donatore di sangue

Domenica 18 giugno per i suoi donatori un pomeriggio di relax e divertimento presso la piscina La Nuova Isola di Campocavallo

Osimo, 10 giugno 2023 – “Dona sangue, dona plasma, condividi la vita, condividila spesso”. È questo lo slogan scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per la Giornata mondiale del donatore 2023, che anticipa la prossima campagna promozionale di Avis Nazionale.

Istituita nel 2004 in occasione del 14 giugno, data di nascita dello scopritore dei gruppi sanguigni, Karl Landsteiner, questa iniziativa è diventata un’occasione per sottolineare il grande valore sociale e umano di tale gesto, e per ribadire l’importanza di garantire ovunque la disponibilità di donazioni gratuite, periodiche, anonime e associate.

Anche quest’anno l’Avis Osimo celebra questa ricorrenza con una serie di iniziative. Verrà esposto lo striscione Avis Osimo sulla facciata del Palazzo Comunale per tutta la settimana, oltre all’illuminazione di rosso della torre dell’acquedotto e della rotatoria Tre Archi, punti strategici della città.

A questo si aggiunge la consegna delle bustine di zucchero Avis ai bar del centro, per la campagna promozionale “Con Avis la tua vita è più dolce” che sarà anche proposta nelle sagre osimane. Inoltre, per le vie di Osimo verranno affissi i manifesti della campagna Avis Provinciale Ancona “Navigavis”.

Infine, domenica 18 giugno l’Avis Osimo offre ai suoi donatori un pomeriggio di relax e divertimento presso la piscina La Nuova Isola di Campocavallo, dalle 14.00 alle 19.30, con l’Avis Pool Party riproposto dopo un paio d’anni. All’interno dell’impianto, un gazebo dell’Avis con i volontari e tanti gadget per gli ospiti.

L’ingresso per i donatori e loro accompagnatori è di 3 euro, i bambini fino a 4 anni non pagano. Prenotazioni obbligatorie entro il 15 giugno presso la segreteria Avis Osimo durante gli orari di apertura (17.30-19.30). Info: 071/717584; info@avisosimo.it – segreteria@avisosimo.it.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: