Argomenti per categorie

11 e 12 maggio VII edizione del Palio di San Nicola

Sirolo in festa con le disfide delle 11 contrade

Sirolo, 7 maggio 2019 – Sarà la settima edizione del Palio di San Nicola, patrono di Sirolo, quella che si svolgerà sabato 11 e domenica 12 maggio nella cittadina ai piedi del Monte Conero. Una vera festa per grandi e piccini che troveranno ad attenderli le due disfide tra le contrade, tamburini, sbandieratori, dame e cavalieri in costume, molteplici attività, animazione e tante bancarelle di hobbistica e artigianato.

Sirolo – Palio di San Nicola 2018: Banda e Sbandieratori

La due giorni sirolese aprirà i battenti sabato 11 maggio alle ore 15 e si concluderà domenica a partire dalle 18,30 in Piazza Vittorio Veneto con la proclamazione della contrada vincitrice. La vera anima del Palio, però, sono le due disfide che vedranno contrapposte le 11 contrade in cui il paese è suddiviso.

Il sabato nel pomeriggio si svolgerà la “disfida della canaja” riservata a ragazzi dai 10 ai 13 anni, mentre la domenica ci sarà la sfida “dei grandi” che vedrà impegnati circa 110 corridori. Si tratta di una staffetta in cui i partecipanti, portando con una sola mano una ciotola d’acqua, cercheranno di riempire il più possibile e nel minor tempo la cisterna della loro rispettiva contrada.

Ad accompagnare tutto questo ci sarà il tifo festoso di tutto il paese, nelle strade e nei vicoli i falconieri de “Le Ali della Terra” sbalordiranno coi loro straordinari rapaci, “I Mercenari d’Oriente”, giocolieri e acrobati, si esibiranno con giocoleria e acrobazie eccezionali. Gli allievi della Scuola di Musica A. Gugliormella animeranno la serata di sabato con un concerto.

Sirolo – Palio 2018: l’esultanza vincente dei rappresentanti della contrada Cupetta

A conclusione della manifestazione, nella giornata di domenica ci sarà la tradizionale consegna del corredo alla coppia dei futuri sposi, l’esibizione dei tamburini del Palio di San Nicola e degli sbandieratori della “contesa dello Stivale”di Filottrano, l’estrazione dei bellissimi premi della lotteria e la proclamazione della contrada vincitrice.

Il Palio è nato nella primavera del 2012 dall’idea di alcuni giovani “storico-goliardi” che hanno creato ad arte questo singolare evento pieno di emozioni e suggestioni così vive da dare a tutte le contrade il segno tangibile di una ritrovata partecipazione alla vita sociale e comunitaria, palese manifestazione di un forte senso di appartenenza al proprio paese. La prima edizione prende vita nel 2013 e si è man mano ampliata fino all’attuale configurazione.

Il programma:

Sabato 11 maggio

Ore 15.00 – Piazzale Marino: Apertura Fiera di San Nicola di artigianato locale                                                                    Arti e Mestieri di un tempo – Piazza Vittorio Veneto

Dalle ore 16.00: Apertura giochi medievali – Parco della Repubblica

Dalle ore 17.00. Corteo figuranti del Palio della Canaja – Via Giulietti

Ore 17.30: Disfida della Canaja – Parco della Repubblica

Ore 21.00: Spettacolo dei Mercenari d’Oriente – Piazza Vittorio Veneto

Ore 21.30: Concerto Scuola di Musica Gugliormella – Parco Repubblica

Domenica 12 maggio – Piazza Vittorio Veneto

Ore 10.00: Apertura Fiera di San Nicola di artigianato locale – Arti e Mestieri di un tempo

Dalle ore 16.30. Raduno contrade e figuranti  – Corteo delle contrade fino in Piazza Vittorio   Veneto – Benedizione vessilli delle contrade e indizione del Palio

Ore 17.45: Disfida delle Contrade

Ore 18.30: Consegna Corredo alla coppia di futuri sposi – Esibizione dei Tamburini e degli Sbandieratori – Estrazione Lotteria del Palio – Proclamazione contrada vincitrice e premiazione

L’albo d’oro del Palio di San Nicola:   

2018 – La Cupetta

2017 – S. Francesco

2016 – S. Erasmo

2015 – La Fonte

2014 – S. Erasmo

2013 – La Cupetta

Albo d’oro della disfida della canaja:

2018 – Mulini

2017 – S. Lorenzo

2016 – La Fonte

2015 – S. Lorenzo

2014 – Mulini

 

redazionale

Tags: