Argomenti per categorie

Taglio del nastro per il restyling di Fonte Magna

Riaperto anche il sottopasso di Via Montefanese addobbato con i disegni degli studenti degli istituti comprensivi. Nota polemica di Liste Civiche

Osimo, 7 ottobre 2018 – Due appuntamenti importanti quelli di ieri mattina ad Osimo. A cominciare dalla riapertura del  sottopassaggio del nuovo centro commerciale di Via Montefanese, che collega al piazzale del San Carlo interessato da lavori di ristrutturazione a cura dei titolari della struttura.

Osimo – La riapertura del sottopassaggio del parcheggio del San Carlo con il taglio del nastro a cura del vicesindaco Pellegrini

Al suo interno, affissi alle pareti, si possono ammirare i lavori degli studenti degli istituti comprensivi del territorio, coinvolti nel progetto “Coloriamo Osimo”. Un’idea lanciata della società che gestisce il centro commerciale e patrocinata dal Comune di Osimo. Splendide immagini con la particolarità di essere tutte attinenti alla storia e ai luoghi della città.

Taglio del nastro anche per Fonte Magna, simbolo della storia millenaria di Osimo (I sec. a. C.), restituita alla città con una nuova veste a seguito dei lavori di recupero eseguiti di concerto con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche.

Osimo – Fonte Magna restaurata: il taglio del nastro

«Da troppi anni trascurato, finalmente  restituiamo alla città uno dei  suoi luoghi più suggestivi  – ha detto il vicesindaco Pellegrinispesso sono gli stessi turisti a ricordarci quanto sia importante questo sito archeologico».

Presente alla cerimonia il funzionario della Soprintendenza Stefano Finocchi: «Fonte Magna è una delle poche fonti citate ufficialmente dalla letteratura e il suo recupero rappresenta un elemento fondante della memoria storica di Osimo».

Osimo – L’intervento, microfono in mano, di Stefano Finocchi funzionario della Soprintendenza

Fra gli interventi anche quello dell’Ing. Roberto Vagnozzi, responsabile del Dipartimento del Territorio del Comune di Osimo: «La sinergia fra gli enti coinvolti nel progetto ha permesso di raggiungere un ottimo risultato seppur in presenza di un budget limitato».  I

l direttore dei lavori, arch. Cristina Antonelli, ha ringraziato l’amministrazione comunale e ha sottolineato come: «la sistemazione di quest’area rientri in un disegno più ampio che punta ad inglobare tutte le fonti della città in una sorta di parco urbano ed archeologico di grande interesse».

Osimo – Fonte Magna

Fuori dal coro, non è mancata la solita vena polemica di Liste Civiche: «Hanno inaugurato il sottopasso del parcheggio del San Carlo realizzato e aperto nel 2002  – hanno dichiarato – Hanno inaugurato la risistemazione di Fontemagna comprese le luci che metteranno, lasciando i gradini rotti e mezza area da risanare».

 

redazionale

 

 

Tags: