Argomenti per categorie

Sorpresi a spaccare gli specchietti delle auto in sosta

La Polizia denuncia due osimani di 44 e 30 anni

Osimo, 8 luglio 2019 – Gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo, diretti dal Vice Questore Giuseppe Todaro, nello scorso fine settimana sono stati impegnati in servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore della Provincia Claudio Cracovia al fine di prevenire ogni sorta di illegalità nella stagione estiva.

Gli Agenti hanno perquisito l’abitazione di un cittadino trentottenne che è stato trovato in possesso di cocaina, destinata allo spaccio nel mercato locale. È stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.

Altre due denunce sono scattate nei confronti di due osimani di 44 e 30 anni per il reato di danneggiamento aggravato in concorso di auto in sosta. I due, a bordo della loro autovettura, accostavano le auto parcheggiate lungo la via e si divertivano a colpire deliberatamente gli specchietti esterni, per poi darsi alla fuga. Un “giochino” che è durato poco, però, perché un cittadino testimone del fatto ha pensato bene di chiamare il 113 per segnalare quello che stava accadendo, e fornendo puntuali e precise indicazioni per rintracciare i due vandali.

Il conducente, sottoposto al test dell’etilometro dal personale della volante, è risultato avere una concentrazione di alcool nel sangue che sfiorava i 2 m/l; per questo dovrà rispondere, oltre che del reato di danneggiamento aggravato, anche di guida in stato di ebbrezza alcoolica. Per l’osimano è scattato subito il ritiro della patente di guida e la sua auto è stata sottoposta a sequestro.

Per chiudere, gli Agenti hanno garantito l’ordine e la sicurezza pubblica alla Festa della Sangria che si è svolta a Casenuove e che notoriamente attira giovani e giovanissimi anche da fuori provincia.

 

redazionale

Tags: