Argomenti per categorie

Rubano al supermercato e nascondono la refurtiva sotto ai vestiti. Tradite dalle telecamere

Numana. Due ladre di Ancona, pluripregiudicate, erano solite rubare merce varia nei supermercati nascondendo la refurtiva sotto le gonne. Uno stratagemma molto diffuso e non facile da smascherare.

Ma non hanno fatto i conti giusti, il 29 ottobre scorso quando sono entrate alle 14.30 nel supermercato Tigre di Sirolo, in via Pertini 2. Località Coppo. O meglio, non si sono accorte che il negozio era munito di telecamere, così hanno iniziato a rubare generi alimentari dagli scaffali occultandoli sotto ai vestiti. Valore della refurtiva, circa 200 euro.

munirsi di telecamere interne è diventato un obbligo ormai per i centri commerciali che subiscono continui furti di merce

Munirsi di telecamere interne è diventato un obbligo ormai per i centri commerciali che subiscono continui furti di merce

Visionati i filmati, e dopo adeguate indagini, i carabinieri di Numana sono risaliti senza possibilità di errore – grazie alle immagini nitide che avevano immortalato le gesta truffaldine delle due – a:

M.P. nata a Potenza Picena, classe 1972, residente ad Ancona, coniugata, nullafacente; e a C.D. nata e residente ad Ancona, classe 1992, nubile, nullafacente.

Le due ladre sono state deferite in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso, e proposte alla Questura di Ancona per l’interdizione da Sirolo e Numana per tre anni.

 

redazionale

 

Tags: