Argomenti per categorie

Report annuale del lavoro della Polizia Locale osimana

300 veicoli sequestrati e 609 multe comminate. Il comandante Buscarini: “Numeri importanti, grazie ai miei collaboratori”

Osimo, 27 novembre 2021 – Intensa l’attività della Polizia Locale. Negli ultimi giorni i controlli relativi alla sicurezza stradale hanno raggiunto il numero di 300 veicoli sottoposti a sequestro e fermo amministrativo dall’inizio del 2021.

«Numeri importanti – fa sapere l’assessore alla Sicurezza e Polizia Locale, Federica Gatto – che testimoniano l’impegno costante che gli uomini e le donne del Comando di Via Molino Mensa mettono in campo quotidianamente sul fronte della circolazione stradale. Basti pensare che in tutto il 2020 erano stati 99 i veicoli oggetto di fermo e sequestro amministrativo. In un caso è stato scoperto che un veicolo circolava con targa non propria».

L’attività della Polizia Locale osimana ha portato a sanzionare anche 609 conducenti (97 erano stati nel 2020) che circolavano senza la prescritta revisione periodica, mentre 24 cittadini circolavano con la patente di guida revocata o mai conseguita. Restituiti ai legittimi proprietari anche due veicoli rubati. In aumento anche il trend degli incidenti stradali che la Polizia Locale ha rilevato in tutto il territorio osimano: 97 dall’inizio dell’anno.

Oltre alla particolare attenzione rivolta alla circolazione e all’infortunistica stradale, sotto il coordinamento del Commissariato e come disposto dalla Questura, sono stati svolti diversi servizi congiunti con la Polizia di Stato e l’Arma dei Carabinieri per il controllo del centro storico con particolare attenzione agli adolescenti.

Osimo – Il comandante della Polizia Locale, Daniele Buscarini

Diversi anche gli accertamenti sul fronte della tutela ambientale che hanno portato ad effettuare 201 sopralluoghi, di cui tre di questi hanno portato alla segnalazione all’autorità giudiziaria; mentre sono 16 le violazioni dei regolamenti comunali e 11 quelle alle leggi regionali.

«Numeri veramente importanti che per un Comando di medie dimensioni come il nostro – commenta il comandante Daniele BuscariniÈ stato possibile raggiungere grazie ad un grande lavoro di squadra di tutti i miei collaboratori che ringrazio pubblicamente per l’impegno, la costanza e la professionalità che mettono quotidianamente nella nostra attività di
controllo, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini e non solo
».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: