Argomenti per categorie

Osimo – Non rispetta la sorveglianza speciale e l’obbligo di soggiorno

Trovato più volte assente dal proprio domicilio, rischia aggravamento della pena

Osimo – Un giovane osimano, P.M., classe 1978, celibe, nullafacente, pregiudicato, è stato tratto in arresto per: violazione degli obblighi della Misura di Prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Osimo – Una pattuglia dei carabinieri nell’espletamento dell’attività di controllo dei sorvegliati speciali

Costui, a seguito di ripetuti controlli effettuati dai carabinieri presso l’abitazione, risultava sempre assente, violando l’obbligo di non assentarsi dalle 21 alle 07:00 impostogli dal Tribunale di Ancona – Sezione Penale – Ufficio Misure di Prevenzione, con ordinanza emessa in data 18 gennaio 2017.

Ulteriori accertamenti e immediate ricerche, avevano permesso di accertare che lo stesso aveva pernottato presso un albergo di Castelfidardo violando, per l’appunto, anche l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Delle suddette indagini d’iniziativa della polizia giudiziaria, è stata data immediata e doverosa notizia al Sostituto Procuratore della Repubblica di turno presso il Tribunale di Ancona che ha disposto l’accompagnamento dell’arrestato presso la propria abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che valuterà l’aggravamento della misura di prevenzione applicata.

 

redazionale 

Tags: