Argomenti per categorie

Impasse cantieri edili, ad Osimo quelli del Comune lavorano regolarmente

A testimoniarlo è il sindaco Simone Pugnaloni dopo un sopralluogo a Padiglione e ai cimiteri Maggiore e San Biagio

Osimo, 23 marzo 2022 – Dopo la denuncia di Ance Marche, che lo scorso 17 marzo aveva annunciato il disagio delle imprese edili marchigiane con tanti cantieri fermi per il rialzo esponenziale e smisurato dei prezzi dell’energia e delle materie prime, ad Osimo il sindaco Pugnaloni ha predisposto un sopralluogo nei cantieri aperti dal Comune per opere pubbliche molto attese.

«Visto l’allarme lanciato da Ance sulla difficoltà delle imprese edili a far fronte al caro prezzi delle materie prime – riassume Pugnaloni – mi sono voluto sincerare che per i cantieri di nostra competenza non ci fossero ripercussioni».

Il primo cantiere visitato dal Sindaco è stato quello a Padiglione, per verificare a che punto fossero i lavori per il secondo stralcio del bypass: «Ho potuto constatare che uomini e mezzi erano regolarmente all’opera e, se non ci sarà maltempo e verrà rispettato il cronoprogramma, entro inizio estate riusciremo a inaugurare la bretella e aprirla al traffico, alleggerendo finalmente la viabilità dal centro della frazione e riducendo i tempi di percorrenza sull’asse Osimo-Passatempo».

A seguire, il primo cittadino dei “senza testa” ha monitorato anche la situazione dei cantieri avviati per l’ampliamento del cimitero Maggiore e del cimitero di San Biagio. «Entrambi sono rimasti aperti nonostante le difficoltà – il resoconto di Pugnaloni – Specialmente nel primo caso siamo vicini alla conclusione dell’intervento».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: