Argomenti per categorie

Il PalaBaldinelli osimano messo a disposizione per le vaccinazioni di massa

Idoneo a servire la zona di Ancona Sud e i Comuni di Loreto, Filottrano, Castelfidardo, Santa Maria Nuova, Offagna, Polverigi e Agugliano

Osimo, 17 aprile 2021 – «La trepidazione per l’avvio della vaccinazione di massa nel nostro territorio comunale è davvero grande. Con questo spirito il Comune di Osimo, partecipando tramite Geosport alla manifestazione d’interesse indetta dall’Inrca per individuare il nuovo punto vaccinale, ha messo a disposizione il PalaBaldinelli, già sede dello screening di massa di gennaio».

Osimo – Lo screening di massa al PalaBaldinelli effettuato a gennaio (foto d’archivio)

Così il sindaco Simone Pugnaloni ha presentato la candidatura del palazzetto osimano quale centro vaccinale di riferimento per la zona sud di Ancona e della Val Musone. Tre i motivi principali che hanno portato Osimo a proporre il PalaBaldinelli::

– Potrà essere allestito rapidamente grazie ai gruppi locali di Protezione civile e alle Associazioni di volontariato, “sempre disponibili a supportarci in questi mesi di pandemia”;

– Ha ampi spazi interni, parcheggio esterno e tre bagni tra cui uno per diversamente abili come richiesto nell’avviso Inrca;

– Ha una posizione baricentrica rispetto all’intera vallata del Musone, potendo così servire anche i Comuni limitrofi quali Ancona Sud, Loreto, Filottrano, Castelfidardo, Santa Maria Nuova, Offagna, Polverigi e Agugliano.

«Laddove esistono soluzioni pubbliche in grado di soddisfare tutti i requisiti richiesti – la motivazione finale di Pugnaloni – riteniamo che queste debbano avere la priorità rispetto a potenziali soluzioni private».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: