Argomenti per categorie

I tanti disagi dell’Ufficio Anagrafe di Osimo

Giacchetti: “Manca un dirigente, tempi lunghissimi d’attesa, accesso con barriere architettoniche”

Osimo, 21 febbraio 2023 – Arrivano lamentele per quanto riguarda i servizi dell’Ufficio Anagrafe osimano, da un anno anche senza dirigente. A denunciare la situazione in atto è Gilberta Giacchetti, esponente di Liste Civiche.

«Per rinnovare o richiedere la carta di identità, documento di primaria necessità, è necessaria la prenotazione come in tempo di Covid-19 – sottolinea la Giacchetti – e con tempi lunghissimi di attesa a causa dello scarso personale presente in tale ufficio, essenziale per i cittadini, che oltretutto trovano spesso le porte chiuse, il sabato». 

L’ufficio oltre ad essere potenziato ha bisogno di facile accesso per tutti. «Sembra paradossale – continua l’esponente di Liste Civiche – che il Comune di Osimo emani un bando per distribuire dei contributi alle famiglie per i lavori di abbattimento delle barriere architettoniche nelle abitazioni, mentre l’accesso all’Ufficio Anagrafe presenta barriere architettoniche e l’unico accesso possibile con il montacarichi, installato tra l’altro dall’Amministrazione Liste Civiche, trova sempre un cancello chiuso».

Ma c’è di più. «Nel 2023 una Pubblica amministrazione non può non aver reso gli uffici pubblici accessibili a tutti i cittadini – conclude la Giacchetti – Così come richiedono tutela e manutenzione le statue acefale dell’atrio comunale che a quanto pare sono in parte danneggiate».

 

redazionale

© riproduzione riservata

 

Tags: