Argomenti per categorie

I Carabinieri di Osimo arrestano un marocchino per droga

Sorpreso con altri complici presso la rotatoria dell’Aspio di Camerano con oltre nove grammi di cocaina

Camerano, 27 novembre 2021 – Nella serata di venerdì 26 novembre, i Carabinieri della Compagnia di Osimo hanno arrestato un cittadino marocchino trentanovenne, con dimora nella Città di Ancona, trovato in possesso di sostanze stupefacenti destinate allo spaccio.

La pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Osimo, in servizio lungo la provinciale 2, giunta nei pressi della rotatoria della bretella posta all’uscita dell’A14, in località Aspio di Camerano, veniva insospettita dal comportamento anomalo di quattro persone a bordo di una Fiat 600 di ritorno, presumibilmente, da Porto Recanati.

All’alt intimato al veicolo dai militari, il conducente anziché fermarsi accelerava sino a raggiungere il distributore di carburanti Discount sull’asse Nord-sud. Una volta raggiunti dai Carabinieri gli occupanti della Fiat, due donne italiane e due uomini: il succitato marocchino e un tunisino, sono stati perquisiti.

Ben nascosto nel calzino della gamba sinistra del cittadino marocchino veniva scoperto un involucro contenente 9,5 grammi di cocaina e 5 grammi di hashish, pronti per lo spaccio. La droga è stata sequestrata ed il trentanovenne dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata odierna, l’Autorità Giudiziaria ha disposto l’udienza di convalida dell’arresto e il giudizio direttissimo.

Il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto del trentanovenne marocchino e disposto nei suoi confronti l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Ancona.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: