Argomenti per categorie

Egiziano minorenne guidava senza patente un’auto non in regola

Inseguito e bloccato dai carabinieri dopo aver forzato un posto di blocco in Via Colle Lauro

Camerano, 30 luglio 2018 – Deferito in stato di libertà dai carabinieri della locale stazione, per i reati di: resistenza a Pubblico ufficiale – sostituzione di persona – falsa attestazione o dichiarazione sull’identità, un giovane minorenne identificato per: A. W. A. M. H., nato in Egitto nel 2000, residente ad Ancona, celibe operaio, incensurato, in regola sul territorio nazionale

Arrivato ad un posto di blocco dei militari lungo Via Colle Lauro al volante di un’Alfa Romeo 147 e invitato all’alt, il giovanissimo egiziano non si fermava. Anzi, incurante della paletta alzata dal carabiniere sulla carreggiata, accelerava e forzava il posto di controllo.

Un posto di blocco dei carabinieri (foto d’archivio)

Fortunatamente illesi, i carabinieri si sono posti al suo inseguimento raggiungendolo nel volgere di poco e bloccandolo. I successivi accertamenti hanno rivelato che il giovane era sprovvisto di documenti, e che sull’auto che stava guidando era in atto un fermo amministrativo.

Condotto nella sede della Compagnia di Osimo, e approfondite le indagini, è emerso che il giovane all’atto del controllo aveva fornito false generalità e che l’identità dichiarata apparteneva al fratello maggiorenne convivente. Di fatto, lui era minorenne e sprovvisto di patente di guida.

Al termine delle formalità di rito, il minore è stato deferito a piede libero alla competente autorità giudiziaria e riaffidato ai genitori. L’Alfa Romeo è stata sequestrata.

 

redazionale

Tags: