Argomenti per categorie

Due casi accertati di contagio, in forse 4 o 5. In isolamento circa 60

I dati trasmessi a Pugnaloni dalla Prefettura di Ancona

Osimo, 18 marzo 2020 – Alle ore 18 di ieri, il sindaco Simone Pugnaloni ha postato sulla sua pagina social i dati aggiornati sulla situazione dei contagiati da Covid-19. Dati trasmessi al primo cittadino osimano dalla Prefettura di Ancona che, nonostante la continua e repentina capacità trasmissiva del virus, contengono presunzioni di ulteriori e possibili contagi non ancora accertati ufficialmente.       .

Osimo – Il sindaco, Simone Pugnaloni

Ad Osimo, i contagi segnalati attraverso i medici di medicina generale sono 2. «Gli altri – scrive Pugnaloni – presumibilmente 4/5 casi, sono passati attraverso le strutture ospedaliere che non sono presenti nella lista della Prefettura. In isolamento, circa 60 persone».

«In questo momento dobbiamo restare a casa – è il mantra ripetuto da Pugnaloni, che presenta un’iniziativa dell’Amministrazione comunale – abbiamo pensato di contattare tutte le categorie produttive per conoscere tra i loro clienti chi effettuava servizio di consegna alimenti a domicilio».

Ne è nato un volantino con l’elenco delle attività che hanno aderito, con la promessa di un aggiornamento man mano che se ne aggiungono altre. «Ci aiuta a rimanere a rimanere a casa – ribadisce il sindaco – Fare squadra è la nostra forza, il cibo ce lo portano a casa, restiamo a casa!»

 

redazionale

© riproduzione riservata

 

 

Tags: