Argomenti per categorie

Corposo il bilancio 2021 dell’attività della Polizia Locale osimana

Tutti i numeri di un anno di lavoro per la sicurezza dei cittadini a cura dell’assessore Federica Gatto

Osimo, 2 aprile 2022 – È tempo di bilanci per l’attività svolta nel 2021 dalla Polizia Locale osimana guidata dal Comandante Buscarini. Un bilancio stilato dall’assessore alla Polizia Locale e Sicurezza, Federica Gatto.

Osimo – L’assessore alla Polizia Locale Federica Gatto

“Grazie all’implementazione dei controlli ed alla strumentazione di ultima generazione di cui è dotato il Comando, sono stati 334 i veicoli sottoposti a fermo e sequestro amministrativo, di cui 292 per circolazione senza copertura assicurativa. Nel 2020, in totale erano stati 99. In aumento anche i veicoli circolanti senza revisione che sono passati dai 97 del 2020 ai 666 nel 2021.

1.133 I posti di blocco effettuati: 4.917 i veicoli controllati, 8.737 le persone identificate. Di queste, 10 hanno esibito documenti falsificati. 5 sono state le sanzioni a conducenti che guidavano in stato di ebbrezza e 30 i verbali per aver circolato senza aver mai conseguito la patente di guida, o perché revocata. 2.742 i punti decurtati sulle patenti e in forte aumento le violazioni per l’uso dello smartphone durante la guida: 46 nel 2021 rispetto alle 29 del 2020 e le 12 del 2019.

116 gli incidenti stradali rilevati, di cui 1 mortale e 5 con lesioni gravi o gravissime, e 351 invece le attività che hanno riguardato il settore Polizia Giudiziaria con indagini delegate, notifiche e comunicazioni di reato. Fondamentale l’utilizzo delle telecamere di videosorveglianza dislocate sul territorio comunale che per 42 volte sono state utilizzate anche da parte delle altre forze di polizia.

POLIZIA AMBIENTALE

Svolti 211 sopralluoghi anche per il rispetto delle ordinanze sindacali in tema di igiene e sanità, riscontrando 28 violazioni di regolamenti comunali e leggi regionali in materia, mentre in tre casi i proprietari sono stati segnalati all’autorità giudiziaria. Nel commercio sono stati 326 i controlli svolti, rivolti alla gestione del mercato settimanale e di quelli straordinari. Mentre a livello edilizio sono stati 266 i pareri per le occupazioni di suolo pubblico rilasciati, 44 per i trasporti eccezionali e 18 le pratiche edilizie.

Nei primi mesi del 2021 sono state svolte lezioni di educazione stradale con il progetto del Ministero dell’Interno Scuole Sicure, che verrà riproposto nel 2022 in accordo con gli istituti scolastici del territorio osimano.

Per quanto riguarda il rilascio dei pass per la sosta in centro storico, 1.363 sono stati i permessi rilasciati, di cui 1.087 per i residenti. Grazie all’informatizzazione delle procedure di rilascio, oltre 600 richieste sono state presentate attraverso il portale web dedicato. Ciò ha significato un grande risparmio di tempo per i Cittadini e un forte snellimento dell’attività degli uffici.

Implementata anche la strumentazione tecnologica in dotazione agli agenti di Polizia Locale, con nuovi tablet, sia per l’accertamento in digitale delle sanzioni, sia per il rilievo di sinistri stradali. Nei giorni scorsi è stato acquistato, come strumento di autotutela, anche un cuscino da utilizzare per i trattamenti sanitari obbligatori qualora il paziente risulti particolarmente violento, che si aggiunge ai dispositivi di protezione individuale già in possesso.

Attività degne di una città capoluogo di provincia, ma con personale ovviamente più ridotto, a dimostrazione dell’impegno e dalla disponibilità degli Operatori, nonostante le difficoltà poste anche dal periodo pandemico. Proprio per tale motivo, è stato appena pubblicato un bando di mobilità in entrata per 6 nuovi agenti, e 2 nuovi mezzi saranno acquistati dopo l’approvazione del bilancio di previsione 2022 per rendere ancora più capillari e performanti le attività del Comando.

A ciò si aggiunge il finanziamento di € 100.000,00 per l’ampliamento del sistema di videosorveglianza, che al momento conta 81 telecamere; altre 30 se ne andranno ad aggiungere.

Intanto, continuano nei fine settimana le attività di presidio del territorio nel centro storico, pattugliato da tutte Forze di Polizia, comprese 2 pattuglie della Polizia Locale, a seguito dei controlli congiunti predisposti dal questore di Ancona Capocasa e dal prefetto Pellos”.

«In conclusione – termina l’assessore Federica Gatto – ringrazio tutti le nostre Operatrici e Operatori di Polizia Locale e il personale amministrativo assegnato, per questo anno tanto difficile per le difficoltà legate alla crisi pandemica ma che mai ha fiaccato la loro attività, costante e distribuita su ogni parte del nostro territorio, e mai ha fatto mancare la disponibilità verso l’Amministrazione e, soprattutto, verso i Cittadini».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: