Argomenti per categorie

Circolo Junior Tennis, 389mila euro per ristrutturarlo

Approvato dalla Giunta osimana il progetto definitivo. Appalto dei lavori previsto a inizio 2022

Osimo, 2 novembre 2021 – Dopo aver investito risorse per rendere sicuri e fruibili la piscina della Vescovara, lo stadio Santilli e, a breve, lo stadio Diana, L’Amministrazione comunale osimana ha approvato il progetto definitivo per ristrutturare gli spogliatoi del Circolo Junior Tennis, sempre in zona Vescovara.

Al momento il centro sportivo dispone di cinque campi in terra battuta di due coperti in modo permanente, uno da un vecchio capannone in muratura e uno da una struttura in legno lamellare, mentre gli altri vengono coperti solo d’inverno con strutture pressostatiche. La fruizione dei campi avviene mediante una palazzina servizi adiacente al parcheggio di ingresso e risalente agli anni Settanta di circa 190 metri quadrati.

La configurazione attuale della palazzina servizi non risulta più adeguata anche perché il circolo intitolato alla memoria di Gino Buglioni ha incrementato in maniera vistosa gli iscritti, passando negli ultimi anni da circa 120 a oltre 300.

L’obiettivo del Comune è ristrutturare la palazzina ottenendo l’omologazione del Coni e della Federazione Tennis per poter ospitare in futuro possibili tornei del circuito Challenger. Il progetto definitivo prevede l’abbattimento complessivo delle barriere architettoniche dei vari locali, con spogliatoi per uomini e per donne, spogliatoi per arbitri divisi per genere, servizi igienici per accompagnatori e pubblico, un locale per pronto soccorso e spogliatoio per i custodi con apposito bagno e docce.

L’androne di ingresso finora non utilizzato verrà sostituito da spazi esterni coperti. Internamente tutta l’impiantistica verrà rinnovata e si avvierà una riqualificazione energetica dell’immobile con termo cappotto esterno e isolamento della copertura, nonché il cambio di tutti gli infissi. Accanto alla struttura da rinnovare verrà realizzata una palestra sul lato nord con elementi in acciaio fondati su una platea in calcestruzzo, con il prospetto principale rivolto verso il campo centrale che sarà una parete continua in acciaio e vetro molto suggestiva.

All’esterno verrà demolita la pavimentazione in porfido per migliorare l’accessibilità con un nuovo pergolato che renderà fruibile la zona di fronte a bar e tribuna durante la bella stagione.

Il quadro economico dell’intervento impegnerà risorse comunali per 144.544 euro per la manutenzione straordinaria degli spogliatori, 135.675 euro per la palestra, 18.046 euro per le sistemazioni esterne. Il progetto definitivo, che è propedeutico alla richiesta di mutuo a Cassa Depositi e Prestiti, prevede quindi un impegno di spesa complessivo di 388.995 euro, comprensivo di Iva, relazione geologica e oneri professionali. L’intento è ottenere il finanziamento entro fine novembre e andare subito all’affidamento della progettazione esecutiva e quindi all’appalto a inizio 2022.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: