Argomenti per categorie

Camerano: contributi una tantum per famiglie in condizione di disagio

Affitto abitazione principale max 300,00 euro; utenze domestiche max 200,00 euro. I criteri di assegnazione. Le richieste entro martedì 19 dicembre

Camerano, 11 dicembre 2023 – L’Amministrazione comunale di Camerano rende noto che per l’anno 2023 sono previsti contributi una tantum a sostegno delle famiglie in condizione di disagio economico e sociale secondo i seguenti criteri specifici:

Azione 1erogazione contributi straordinari una tantum diretti ai cittadini, per il sostegno al pagamento dell’affitto dell’abitazione principale.

Prevede l’erogazione di contributi straordinari ai cittadini per il sostegno alla spesa sostenuta per canoni di locazione relativi all’abitazione principale, che non è stata oggetto di ulteriore contributo pubblico. Hanno accesso all’Azione 1 i cittadini residenti in possesso di attestazione Isee 2023 inferiore o pari ad € 10.389,46 intestatari di un contratto di locazione dell’abitazione principale, registrato ai sensi delle leggi 27 luglio 1978 n. 392, 8 agosto 1992 n. 359, art. 11 commi 1 e 2 e 9 dicembre 1998 n. 431.
Contributo massimo concedibile: € 300,00.

Soggetti esclusi: soggetti assegnatari di alloggio di edilizia residenziale pubblica.
 
Azione 2erogazione contributi straordinari una tantum diretti ai cittadini per il sostegno al pagamento di utenze domestiche (acqua, luce, gas, tariffa rifiuti, ecc.) dell’abitazione principale.

Prevede l’erogazione di contributi straordinari ai cittadini per il sostegno alla spesa sostenuta per utenze domestiche relative all’abitazione principale, che non è stata oggetto di ulteriore contributo pubblico.
Hanno accesso all’Azione 2 i cittadini residenti in possesso di attestazione Isee 2023 inferiore o pari ad € 10.389,46.
Contributo massimo concedibile: € 200,00.
 
CRITERI GENERALI

  • è possibile richiedere un contributo per ciascuna delle Azioni 1 e 2;
  • la graduatoria delle domande pervenute per ciascuna delle Azioni sarà stilata sulla base del valore Isee dei cittadini richiedenti e sino ad esaurimento delle risorse disponibili;
  • eventuali economie in una delle due azioni saranno assegnate nell’ambito dell’altra azione qualora il budget assegnato a quest’ultima non risultasse sufficiente a soddisfare tutte le richieste di contributo pervenute. 

Le istanze potranno essere inviate via e-mail all’indirizzo: servizisociali@comune.camerano.an.it; oppure via posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.camerano@halleycert.it; oppure consegnate all’Ufficio Protocollo negli orari di apertura.
 
Le richieste dovranno pervenire entro martedì 19 dicembre 2023. I relativi moduli sono reperibili sul sito internet del Comune di Camerano e presso l’Ufficio Servizi Sociali: tel. 071 730 30 59/20.

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: