Argomenti per categorie

Atto vandalico all’Atletica Osimo, Fidal Marche: “Solidarietà alla Società”

Il sindaco Pugnaloni: “L’Amministrazione comunale condanna l’accaduto”

Osimo, 12 maggio 2021 – La società sportiva Atletica Osimo colpita da un atto vandalico senza precedenti. Il suo pulmino, utilizzato per accompagnare i ragazzi alle gare e parcheggiato in un capannone, è stato distrutto da un assalto ad opera di ignoti che ha mandato in frantumi il parabrezza, i finestrini e i fanali.

«Un atto ignobile. È un gesto incomprensibile – commenta il presidente Fidal Marche, Simone Rocchetti – che condanniamo nel modo più fermo e che mette in seria difficoltà la società per il regolare svolgimento dell’attività. Massima solidarietà da parte del Comitato regionale e di tutte le società della regione all’Atletica Osimo, ai suoi dirigenti, tecnici e atleti. Confidiamo che i responsabili siano presto individuati e siano presi tutti i provvedimenti del caso».

Sulla stessa linea anche il sindaco Simone Pugnaloni, che in un post pubblicato sulla sua pagina social commenta:  «Solidarietà all’Atletica Osimo per il vile atto vandalico accaduto al pulmino della società sportiva. L’Amministrazione comunale condanna l’accaduto e vi è vicina».

Laconico e accusatorio il commento all’accaduto da parte della stessa società: «Questo è quello che succede nella società di oggi… un pulmino di una società sportiva, utilizzato per trasportare i bambini e ragazzi osimani per praticare sport, viene devastato dai vandali…. non ci sono parole da dire anche se la rabbia è tanta… un ringraziamento a coloro che hanno mostrato la loro vicinanza».

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: