Argomenti per categorie

Al sicuro il fenicottero recuperato nel Parco del Conero

Equilibrio dopo le cure è tornato a Comacchio nel suo ambiente naturale

il giovane fenicottero rosa nella spiaggia dei Sassi neri a Sirolo vicino ad una creazione della Signora delle pietre. (foto Loriana Tittarelli)

il giovane fenicottero rosa nella spiaggia dei Sassi neri a Sirolo vicino ad una creazione della Signora delle pietre. (foto Loriana Tittarelli)

Finalmente il giovane esemplare di fenicottero rosa è tornato nel suo habitat naturale a Comacchio dopo la sua piccola fuga tra le spiagge di Sirolo.

Equilibrio, così è stato battezzato, è stato ritrovato il 17 agosto scorso da Loriana Tittarelli, l’artista di stone balance che ogni giorno scende nella spiaggia di sassi neri per realizzare le sue opere d’arte mettendo sassi in equilibrio.

La Signora delle Pietre ha fatto di tutto per mettere in salvo il giovane fenicottero che è stato poi recuperato dal Dipartimento di veterinaria dell’Asur di Ancona, su segnalazione della Guardia Costiera dorica.

L’animale è stato quindi monitorato dal Dott. Tesei dell’Asur, che ne ha constatato solo una momentanea debilitazione e il giorno successivo, su richiesta del Presidente dell’Enpa di Fabriano, Paolo Argalia, è stato trasferito presso le apposite strutture di Genga, nel Parco Gola della Rossa e Frasassi.

Fenicotter 2

Dopo una corretta cura e alimentazione e in base alla certificazione del Dott. Sandro Colombo, Equilibrio era finalmente pronto per essere rimesso in libertà.

Il 26 agosto il giovane fenicottero ha finalmente ritrovato il suo ambiente naturale scelto dal Corpo Forestale dello Stato di Comacchio.

Tags: