Argomenti per categorie

A ottobre a Fuori Porta Camerano inaugura un terzo murales

Raffigura la storia locale degli operai della Scandalli e dell’Imperia

Camerano, 10 settembre 2022 – Continua, nel Belvedere Fuori Porta di Camerano, l’ormai tradizionale esposizione di murales che inneggiano a personaggi locali degni di cronaca, o a momenti di un tempo che fu.

Camerano – L’inaugurazione del murales dedicato allo scultore Salvatore D’Addario e a Ola Macellari (foto d’archivio)

Domenica 18 ottobre 2022, alle ore 10.45, nella terrazza con vista sul mare e sui Sibillini è in programma l’inaugurazione di un terzo murales sulla terza panchina rivolta verso strada. Dopo quello dedicato allo scultore Salvatore D’Addario ed al suo amico Ola Macellari, e quello dedicato ai medici storici del dopoguerra, è ora la volta di quello che raffigura un’immagine di Piazza Roma con un gruppo di operai della Scandalli (fisarmoniche) ed un gruppo di operaie dell’Imperia (camicie).

Il richiamo, appunto, è quello ad una Camerano che non c’è più. La fotografia di un’atmosfera di paese quando ogni sera, dopo le diciassette, la piazza si riempiva di uomini e donne uscite dalle due fabbriche storiche, con discorsi che s’intrecciavano e amori furtivi che nascevano. Fabbriche che avevano creato il tessuto economico di Camerano e il suo benessere, dove non si contava neppure un disoccupato.

Camerano – La panchina a Fuori Porta che ospiterà il murales dedicato agli operai della Scandalli e dell’Imperia

Il murale che verrà inaugurato ad ottobre, autore l’artista cameranese Riccardo Marchiseppe che ha sviluppato un’idea dell’altro artista locale Lele Coppi, potrebbe far diventare Fuori Porta una attrazione turistica. C’è già l’intenzione da parte del sindaco Oriano Mercante, di coinvolgere in tal senso gli studenti delle scuole cameranesi attraverso un concorso.

L’opera è stata totalmente sovvenzionata con una raccolta popolare e non ha richiesto neanche un euro di danaro pubblico, ennesimo miracolo di quella macchina da guerra organizzativa che risponde al nome di Fiorenzo Santini. La cerimonia inaugurale sarà organizzata dalla Proloco- sezione Gruppo marattiano del professore Sandro Strologo e della presidente Alessia Barcaccia, e dall’ex-consigliere comunale Vittorio Di Stazio con il patrocinio del Comune di Camerano.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: