Il Conero in un Click: dal 9 all’11 settembre

Tanti eventi per la creatività degli amanti della fotografia per valorizzare e promuovere il Parco del Conero.

Mancano davvero pochi giorni per prenotarsi alle tante iniziative de “Il Conero in un Click“.Dal 9 all’11 settembre gli scorci del Parco del Conero saranno il soggetto per i numerosi amanti della fotografia grazie all’evento organizzato dall’Ente Parco del Conero in collaborazione con Riviera del Conero, Cai sezione di Ancona, Soc. Coop Terre del Conero, Coop. Portonovo pesca, Associazione Apicoltori Ancona ProPolis, Sea Wolf Diving, AFNI Marche Ass.Fotografi Naturalistici Italiani, Circolo Fotografico Scatto Flessibile – CRUA, gruppo fotografico Scatto Matto Ancona, gruppo fotografico La Prospettiva di Camerano, SINW scuola italiana Nordic Walking, circolo ippico La Quercia, Maneggio Azienda agrituristica il Corbezzolo, Maneggio Endurance Marche, Casa delle Culture, Societa’ Agricola Luna Bona, Circolo Legambiente Pungitopo di Ancona, Stone Balance Loriana Tittarelli, Quartetto di Corni URKA e il fotografo Eddy Bucci.

All’interno degli oltre 6.000 ettari dell’area protetta i fotografi potranno dare sfogo alla loro creatività per diffondere la conoscenza dell’immenso patrimonio naturale del Parco del Conero volta alla promozione del rispetto di un ambiente naturale unico per diversità di paesaggi, flora e fauna e della sua conservazione affinché anche le prossime generazioni possano godere della sua bellezza.

PROGRAMMA:
VENERDÌ 9 SETTEMBRE

Sua maestà il Mosciolo selvatico di Portonovo

Uscita fotografica con i pescatori della Cooperativa Pescatori di Portonovo per seguire tutta la filiera che permette al Mosciolo di arrivare sulle nostre tavole

Ore 09:00 Portonovo area di fronte ai locali della Cooperativa Pescatori di Portonovo

Info e prenotazione obbligatoria Eddy 347/7984310 Filippo 340/1746403

Partecipazione a numero limitato

Apicoltori ed apicoltura sul Conero con ProPolis – Associazione Apicoltori Ancona ed AFNI Marche Associazione Fotografi Naturalisti Italiani

Uscita fotografica con abbigliamento da apicoltore fornito dall’Associazione ProPolis con i fotografi naturalisti dell’AFNI

Partecipazione a numero limitato

Ore 15:00 Apiario dell’Azienda Agricola La Greppia di Pietralacroce, info e prenotazione obbligatoria Lorenzo Consiglio 338/8253798

Ore 15:00 Apiario della Soc. Agricola Apicoltura del Conero presso Az. Agricola L’erba degli Angeli (produzione e trasformazione piante officinali) Angeli di Varano, info e prenotazione Marco Lorenzini 340/3630737

Pony e cavalli per i più piccoli – Circolo Ippico La Quercia

Pomeriggio di equitazione e fotografico dedicato ai bambini ed alle famiglieA partire dalle ore 15:30 al Circolo Ippico la Quercia Via Molini, 1 Sirolo AN

Info e prenotazione obbligatoria Mirella 346/0553346 Martina 338/2733572

Panoramica del Parco – Azienda agrituristica il Corbezzolo

Panoramica e suggestiva escursione a cavallo tra vigne ed ulivi con la possibilità di effettuare fotografie presso i punti più panoramici del tragitto guidati dal fotografo Toni Pierdomè

Partenze: mattina ore 10:00 – pomeriggio ore 17:00

Durata 2 ore – Quota di partecipazione € 30,00

Info e prenotazione obbligatoria Erik 338/8315104

Proiezione AFNI Marche Associazione Fotografi Naturalisti Italiani

Proiezione di immagini naturalistiche inedite dell’Area del Conero realizzate dai soci AFNI per l’Ente Parco Regionale del Conero

Teatrino del Poggio, Ancona

Ore 20:00 degustazione prodotti della filiera agroalimentare di qualità Terre del Conero

Ore 21:00 Saluti Lanfranco Giacchetti Presidente Federparchi Marche e Presidente Ente Parco Regionale del Conero

Presenta Massimo Belegni AFNI Marche Associazione Fotografi Naturalisti Italiani

SABATO 10 SETTEMBRE

Escursioni nordic walking all’alba tra boschi e falesia con la Scuola Italiana Nordic Walking (SINW) ed i fotografi naturalisti dell’AFNI Marche

Ore 05:50 Partenza dal Parcheggio sommitale del Monte Conero

Uscita fotografica dedicata alla fotografia naturalistica ed al paesaggio sul Sentiero n. 301 Bosco – Belvedere Nord – Pian Grande

Info e prenotazione obbligatoria: Amelia Canori istruttrice NW 333/9120301 o www.excursioconero.it

Partecipazione a numero limitato

Escursioni trekking all’alba tra boschi e falesia con il CAI Club Alpino Italiano Sezione di Ancona ed i fotografi naturalisti dell’AFNI Marche

Uscita fotografica dedicata alla fotografia naturalistica ed al paesaggio

Info, orari e prenotazione: www.caiancona.org – info@caiancona.org o 329/2917588

Stage fotografico presso il Maneggio Endurance Marche

Mattina dedicata alla fotografia di ritratto in ambiente country

A partire dalle ore 9 sarà possibile visitare il maneggio e fotografare cavallerizze, cavalli ed attrezzature

Organizzazione, info e prenotazione obbligatoria Eddy Bucci 347/7984310

Partecipazione a numero limitato

Uscita immersione Scuba & Snorkeling – Sotto & Sopra

Ore 09:00 uscita fotografica alla Spiaggia dei Sassi Neri dedicata alla vita acquatica ed al paesaggio della falesia.

Info e prenotazione obbligatoria 388.7585327 SEA WOLF – Numana (presso stabilimento balneare n.5 Sirena – arenile di Numana)

Partecipazione a numero limitato.

Prezzi in convenzione: Snorkeling €15,00 Immersione scuba €25,00 (Escluso eventuale noleggio di attrezzatura)

Terre del Conero in un click – Passeggiata a cavallo e visita alle aziende agricole della filiera agroalimentare

Escursione a cavallo per le campagne ed i sentieri del Conero sino a raggiungere le Aziende della Filiera locale “Terre del Conero”

Ore 17:00 Partenza dal Maneggio Endurance Marche A.S.D.

Sarà possibile effettuare fotografie durante il tragitto e presso le strutture agricole dove è prevista una degustazione dei prodotti tipici del luogo.

Partecipazione a numero limitato

Info e prenotazione obbligatoria Eddy Bucci 347/7984310

Direzione Parco

Ore 17:00 Passeggiata fotografica da Casa delle Culture lungo il sentiero che porta da Vallemiano al Parco del Conero con aperitivo musicale nei terreni coltivati dalla Società agricola Luna Bona.

A cura di Casa delle Culture, in collaborazione con il Blog Pentagrammi di Farina e Società Agricola Luna Bona. Accompagnamento musicale di Corrado Polverini e il suo disco armonico. Supervisione tecnica dei fotografi: Giorgio Pergolini, Claudio Penna e Uliano Mancini

Prenotazione obbligatoria entro venerdì 9 settembre via mail a info@casacultureancona.it o telefonica 373/7660799 (attivo dalle 12 alle 20) 347/3098799

Contributo a sostegno della riqualificazione del sentiero Direzione Parco offerta min. € 10,00 promossa dall’Ass. Casa delle Culture e Circolo Legambiente il Pungitopo di Ancona

Fotografia Notturna – Circolo Fotografico Scatto Flessibile

Uscita fotografica serale con il Circolo Scatto Flessibile con particolare attenzione alle tecniche di ripresa notturna

Ore 16:00 Lezione introduttiva presso la sala conferenze del Centro Visite del Parco del Conero, via Peschiera, 30 Sirolo AN

Ore 18:30 Partenza per la spiaggia di San Michele

Info e prenotazione obbligatoria 345/9377136 Gianni

Partecipazione a numero limitato

DOMENICA 11 SETTEMBRE

 Uscita fotografica all’Alba – Stone Balance

Uscita fotografica all’alba alla Spiaggia della Chiesetta di Portonovo dedicata al paesaggio ed allo Stone Balance con Loriana Tittarelli. La performance sarà accompagnata dal quartetto di Corni URKA! Horns Quartet

Ore 05:30 ritrovo nei pressi della Chiesetta di Santa Maria di Portonovo

Info e prenotazione obbligatoria Loriana 346/3755660, Eddy 347/7984310

Partecipazione a numero limitato

Uscita immersione Scuba & Snorkeling – Sotto & Sopra il mare

Ore 09:00 Uscita fotografica alla Spiaggia dei Sassi Neri dedicata alla vita acquatica ed al paesaggio della falesia.

Info e prenotazione obbligatoria 388/7585327 SEA WOLF – Numana (presso stabilimento balneare n.5 Sirena – arenile di Numana) Partecipazione a numero limitato

Prezzi in convenzione: Snorkeling € 15,00 – Immersione scuba € 25,00 (Escluso eventuale noleggio di attrezzatura)

Uscita dedicata alla fotografia di paesaggio e degli antichi luoghi di culto del Monte Conero

Organizzata dal Gruppo Fotografico Scatto Matto Ancona

Ore 09:00 Partenza dal parcheggio sommitale del Monte Conero

Info e prenotazione obbligatoria 333/3415611 Giuseppina, 335/7281830 Giorgio

Partecipazione a numero limitato

Per pranzo si potrà usufruire dei ristoranti/bar adiacenti al punto di ritrovo

Uscita fotografica presso la città sotterranea di Camerano e per le vie più caratteristiche e panoramiche del borgo

Organizzata dal Gruppo Fotografico La Prospettiva di Camerano in collaborazione con la Pro Loco Carlo Maratti

Ore 16:00 partenza dall’Ufficio Turistico Grotte di Camerano, Via Carlo Maratti, 37 Camerano AN

Info e prenotazione obbligatoria 071/7304018

Partecipazione a numero limitato

Escursione al Belvedere Nord meravigliosa terrazza panoramica su Ancona e la costa nord

Organizzata dal Gruppo Fotografico Scatto Matto Ancona

Ore 14:30 Partenza dal parcheggio sommitale del Monte Conero

Info e prenotazione obbligatoria 333/3415611 Giuseppina, 335/7281830 Giorgio

Partecipazione a numero limitato


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

Viviamo il tempo del “minimo sindacale”

Stai sereno, la vita è bella, goditela e tira a campà!


Camerano, 30 luglio 2022 – Il salario minimo sindacale è quella retribuzione fissata per contratto sotto la quale non è possibile andare. A seconda dei punti di vista, una garanzia per il lavoratore che sa di poter contare almeno su quel minimo di stipendio; una scocciatura per il datore di lavoro che sa, pur avendone l’intenzione, che sotto quella soglia minima non può pagare le prestazioni dei suoi dipendenti.

Da qui nasce, per osmosi, nel mondo del lavoro così come in quello della cultura del sociale o della politica, il detto: “fare il minimo sindacale”. Cioè, adoperarsi per introdurre fatica, idee, azioni, decisioni, al minimo delle proprie possibilità o capacità, giusto quel poco necessario a giustificare la propria presenza, il proprio impegno o il proprio ruolo. “Tira a campà”, direbbe Enzo Jannacci.

Ecco, tirare a campare, senza sforzarsi minimamente per fare di più e dare il meglio di sé, rende l’idea dei tempi che stiamo vivendo. In generale, la società del terzo millennio sta tirando a campà. Offre, di sé, il minimo sindacale grazie al quale poter giustificare la propria esistenza. Questo non significa che non ci sia nessuno capace di dare il meglio di sé: qualche imprenditore che si fa un mazzo così e anche di più per provare ad affermarsi; i tanti lavoratori che si fanno lo stesso mazzo per provare con dignità a portare la famiglia a fine mese sono tantissimi.

Concettualmente, però, la sensazione è che i furbetti del minimo sindacale siano piuttosto diffusi. A livello culturale, ad esempio, il decadimento è impressionante. Sono sempre meno quelli che leggono libri, vanno a teatro o al cinema, ascoltano musica classica. I musei vengono visitati in massa ma solo quando l’ingresso è gratuito. Però i concerti in spiaggia di Jovanotti sono sold out. E, a proposito di musica, la qualità della produzione musicale dell’ultimo decennio e forse più è davvero scadente (non lo dico io ma gli specialisti del settore). Non si scrivono più canzoni capaci d’emozionare, tanto che gli autori sono stati invitati ad impegnarsi “oltre il minimo sindacale”.

In politica poi, c’è il peggio del peggio, sia a livello locale sia a livello nazionale. Amministratori, Onorevoli e Senatori, gente che ha scelto di governare un Comune, una Provincia, una Regione, una Nazione, anziché muoversi per far progredire e migliorare lo status quo si accontentano di fare il “minimo sindacale”. Tirano a campà solo per garantirsi la poltrona e, così facendo, anziché migliorarlo lo status quo spesso lo peggiorano. Trovare alibi per loro, in questi ultimi anni, è stato facilissimo: la perdita di potere dei partiti, la mancata crescita economica, la pandemia, l’inflazione galoppante, la guerra in Ucraina, il vaiolo delle scimmie… Ma gli alibi servono a giustificare le sconfitte.

Dopo i tanti governi tecnici, a settembre il popolo tornerà alle urne per eleggere i propri rappresentanti politici i quali, lancia in resta, hanno già iniziato a sciorinare programmi e promesse a tutto spiano. Programmi e promesse che, come succede da circa settant’anni, verranno puntualmente disattesi. I nuovi eletti attueranno, come sempre, il “minimo sindacale” necessario a non essere mandati a casa anzitempo.

Succederà ancora e la colpa sarà mia. Perché continuo a permettere che tutto ciò accada senza far nulla per evitarlo. Perché io, italiano, sono fatto così: purché non mi si rompano le scatole, mi si garantisca l’assistenza sanitaria e la pensione, e mi si faccia pagare poche tasse, sono disposto a fare l’italiano al “minimo sindacale”. Stai sereno, la vita è bella, goditela e tira a campà!

© riproduzione riservata


link dell'articolo