Argomenti per categorie

La Sala convegni delle grotte osimane intitolata a Roberto Mosca

Fu lui il primo a studiare e a chiedere la valorizzazione del patrimonio sotterraneo cittadino

Osimo, 6 dicembre 2021 – La Sala convegni delle grotte del Cantinone, in Via Fonte Magna, è stata intitolata a Roberto Mosca. Con votazione unanime su proposta della consigliera comunale Caterina Donia (M5s), il civico consesso aveva deciso – nell’ottobre del 2020 – di dedicare al compianto Roberto Mosca un luogo simbolo della città come la sala di accesso alle grotte.

 

Ieri, la cerimonia d’intitolazione, posticipata causa problematiche dovute alla pandemia.

 

Roberto, morto nel 2014 a soli 55 anni per un male incurabile, ha lasciato ad Osimo una grande testimonianza umana e imprenditoriale di passione, lungimiranza, amore per l’ambiente. È stato a capo di un’azienda all’avanguardia nel campo delle vernici senza solventi, a base di tuorli d’uovo. Appassionato di archeologia e antropologia, fu lui il primo a studiare e a chiedere la valorizzazione del patrimonio sotterraneo osimano.

 

La grande partecipazione alla cerimonia di affissione della targa in sua memoria è stata l’ennesima dimostrazione di quanto, di davvero inestimabile, Roberto ha lasciato alla sua comunità.

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: