Argomenti per categorie

Le sculture di Elia Cantori in mostra a Bologna alla CAR Gallery

Personale dell’artista cameranese, Endless Measurement, dal 6 maggio al 10 giugno 2023

Elia Cantori

Camerano, 6 maggio 2023 – L’artista cameranese Elia Cantori inaugura oggi la sua personale Endless Measurement presso la CAR Gallery, Manifattura delle Arti di Bologna.

Una personale che riunisce un corpus di opere inedite dell’artista accomunate dall’intenzione di mettere in crisi l’idea che le repliche di uno stesso referente debbano inevitabilmente generare copie identiche tra loro. In spontanea affinità con il dibattito filosofico post-aristotelico sulle interne contraddizioni del principio di identità, l’artista si avvale della pratica del calco e di procedure proprie dell’indagine scientifica, in particolare qui la misurazione, per generare sorprendenti aperture verso l’imprevedibilità.

Per invalidare il presupposto apparentemente inoppugnabile dal punto di vista logico che ogni cosa è uguale a sé stessa (A=A), Elia Cantori innesca catene potenzialmente infinite di copie in cui ogni oggetto è replica di quello che lo precede e matrice di quello prodotto successivamente.

Biografia dell’artista

Elia Cantori è nato ad Ancona nel 1984, ha studiato presso la Slade School of Fine Art e al Goldsmiths College di Londra, nel 2008 ha partecipato al CSAV – Artists Research Laboratory presso la Fondazione Ratti di Como, con Yona Friedman come Visiting Professor, mentre nel 2010 ha preso parte al workshop presso la Fondazione Spinola Banna per l’arte, Torino.

Un’opera di Elia Cantori

La sua ricerca spazia dalla scultura all’installazione, dalla fotografia al video. Tra le sue mostre ricordiamo: THAT’S IT! Mambo – Museo d’Arte Moderna (Bologna, 2018); Versus Galleria Civica (Modena, 2016); Camera. Sulla materialità della fotografia Palazzo De’ Toschi (Bologna, 2016); Focus on Contemporary Italian Art Mambo – Museo d’Arte Moderna (Bologna, 2011); 21×21: 21 artisti per il 21° secolo Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (Torino 2010).

Ha partecipato alla 21° edizione del Premio Cairo (2022). Le sue opere sono presenti in importanti collezioni pubbliche e private, tra le quali citiamo Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino; Banca di Bologna; Collezione d’Arte Unicredit Group.

La personale a Bologna

Dal 6 maggio al 10 giugno 2023

CAR Gallery Manifattura delle Arti Via Azzo Gardino 14/A 40122 Bologna

orari galleria da martedì a sabato: 10.30-13 / 15-19.30

 

redazionale

© riproduzione riservata

Tags: